'L'altare dei morti' in mostra all'instituto Cervantes di Milano

Venerdì 25 ottobre, alle ore 18.00, presso l'Instituto Cervantes di Milano (Via Dante, 12) sarà inaugurata la mostra 'Altare dei morti'. L'esposizione è organizzata con la collaborazione del Consolato del Messico.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

'L’altare dei morti' costituisce il simbolo iconoplastico della visione messicana del Giorno dei Morti. I fedeli hanno la credenza che in quel giorno i loro morti torneranno nelle loro case per consolarli della loro perdita. L’altare viene rappresentato in una stanza di due livelli (il cielo e la terra) e con una serie di offerte tra cui vivande, acqua, fiori, il copal (elemento preispanico), candele, teschi, bevande, croci. I livelli inferiori rappresentano la terra e l’inframondo ed i livelli superiori rappresentano le dimensioni celestiali. 'L’altare dei morti' è un omaggio nei confronti dei nostri familiari o persone care che sono mancate ed, in un certo modo, far sapere loro che ci mancano. Secondo la tradizione messicana ogni anno i morti realizzano un viaggio per visitare i vivi e sono ricevuti con festeggiamenti, cibo ed elementi che saranno d’aiuto per intraprendere nuovamente il lungo percorso di ritorno. La mostra è organizzata con la collaborazione del Consolato del Messico. La mostra resterà aperta fino al giorno 14/11, dalle 15:00 alle 19:00. Ingresso gratuito. Possibilità di visite guidate per istituti e scuole della mostra in spagnolo e in italiano, prenotazione cultmil@cervantes.es

Torna su
MilanoToday è in caricamento