Peschiera Borromeo, conferito l'autorevole riconoscimento "Amazzoni donne dello sport"

Linda D'Alesio, insegnante di Zumba Fitness per tutta la famiglia, ha ricevuto il prestigioso premio “Amazzoni donne dello sport”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

«L'amore per gli altri si trasmette anche con lo sport». Con queste motivazioni Cristina Merlino, direttore del magazine "Starbene", ha premiato Linda D'Alesio nel corso della cerimonia, patrocinata dal Coni, "Amazzoni donne dello sport". Il 25 ottobre, presso l'auditorium Giovanni Testori in Regione Lombardia, è stato dunque riconosciuto alla pimpante 37enne di Peschiera Borromeo il merito di essersi adoperata, mediante l'ideazione e l'insegnamento di corsi di zumba fitness, al coinvolgimento delle famiglie nell'attività fisica. Così, almeno è stato insindacabilmente decretato dalle lettrici di "Starbene", che hanno apprezzato l'iniziativa made in Peschiera Borromeo più di ogni altra. «Non avevo possibilità di frequentare nessun corso, anche per una questione economica, e in qualche modo volevo dedicare del tempo al rapporto con mio figlio - rivela la trainer -. Così nacque l'idea di creare un corso in versione family, dove genitori e figli potessero condividere un bel momento insieme». Per tramutare il pensiero in azione è intervenuta l'associazione Società Famiglia, che ha reso le lezioni di Zumba accessibili a tutti e soprattutto low cost (bastano 3 euro per far partecipare tutti i componenti di un nucleo famigliare). A tal proposito, «voglio condividere idealmente - prosegue - questo premio con tutti i componenti di Società Famiglia, in particolar modo con Eleonora Sacco che si è prodigata per tutti gli adempimenti amministrativi». Alla premiazione, condotta da Dan Peterson ed Elisabetta Armiato, in cui sono state celebrate le donne che si sono distinte nell'ambito sportivo, ha preso parte anche Stefano Tognolo, assessore allo Sport e al Tempo Libero di Peschiera Borromeo, il quale ha voluto testimoniare quanto questo tipo di attività abbia rilevanza nei confronti della comunità.

Torna su
MilanoToday è in caricamento