Aperta al pubblico e prorogata la mostra fotografica “m’innamoravo di tutto” a Leica Galerie Milano

Bellezza, arte, visioni, storia e ancora molto di più, è ciò che Leica con Leica Galerie Milano offre all’interno del suo prestigioso Store di via Mengoni 4, affacciato su Piazza del Duomo.Per tutti gli appassionati di fotografia e collezionisti, infatti, la mostra collettiva “M’INNAMORAVO DI TUTTO”, inaugurata a Milano lo scorso ottobre, è stata mantenuta aperta al pubblico e prorogata sino al 15 gennaio 2021.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Bellezza, arte, visioni, storia e ancora molto di più, è ciò che Leica con Leica Galerie Milano offre all’interno del suo prestigioso Store di via Mengoni 4, affacciato su Piazza del Duomo. Per tutti gli appassionati di fotografia e collezionisti, infatti, la mostra collettiva “M’INNAMORAVO DI TUTTO”, inaugurata a Milano lo scorso ottobre, è stata mantenuta aperta al pubblico e prorogata sino al 15 gennaio 2021. Ideata e curata da Denis Curti, critico e autore di specifici testi dedicati al collezionismo fotografico, “M’INNAMORAVO DI TUTTO” trae il titolo da un album antologico di Fabrizio De Andrè del 1997. Con la stessa intenzione è stata allestita la mostra, una preziosa “compilation” composta da 30 capolavori, in esposizione e in vendita, di alcuni tra i più grandi fotografi di fama mondiale, dagli anni ’30 ai giorni nostri. Le immagini scattate da Mario De Biasi, Werner Bischof, Martin Chambi, Franco Fontana, Gianni Berengo Gardin e Edward Weston, per citarne alcuni, formano un nucleo di opere che hanno fatto la storia della fotografia. Un vero e proprio viaggio nell’arte fotografica moderna e contemporanea, che dà spunto ad altre future e importanti mostre fotografiche, tese a valorizzazione le opere di grandi maestri e di nuovi talenti. Con questo stesso intento, Leica Galerie Milano, si è aperta al mondo del collezionismo, ponendo in vendita le opere esposte e fornendo un prezioso supporto professionale anche per chi inizia ad avvicinarsi a questo specifico mercato e a muovere i primi passi verso la creazione di una collezione consapevole. Divenuta in poco tempo un punto di riferimento culturale importante in città, Leica Galerie Milano, riprenderà prossimamente a essere sede di numerosi eventi e importanti attività. Nel suo accogliente spazio, il pubblico di appassionati può trovare un bookshop dedicato, lezioni, dibattiti, incontri con i più significativi professionisti del settore e workshop rivolti a diversi aspetti della fotografia, organizzati da Leica Akademie Italy. La prossima mostra a essere inaugurata, nel calendario 2021, sarà una personale del fotografo, critico e scrittore italiano, Guido Harari. L’Ufficio Stampa Info: Leica Galerie Milano M’INNAMORAVO DI TUTTO mostra fotografica collettiva a cura di Denis Curti 1 ottobre 2020 – 15 gennaio 2021 presso Leica Store Via Mengoni 4 – 20121 Milano entrata libera Giorni apertura da martedì a sabato Orari di apertura: 10.00-14.00 / 15.00-19.00 Protocolli di sicurezza: - All’accesso in Store, il pubblico verrà sottoposto alla misurazione della temperatura. - È sempre obbligatorio il mantenimento della distanza di sicurezza di 1 metro tra le persone che occupano gli spazi comuni. - Sono obbligatorie le precauzioni igieniche, in particolare il lavaggio frequente delle mani e l’uso della mascherina in tutti i luoghi dello stabile, anche quando viene garantita la distanza interpersonale di sicurezza. - Gli ingressi sono contingentati (non più di 5 persone per volta) e mantenuti solo per il tempo necessario. - L’accesso agli spazi comuni e all’area gallery, sarà contingentato con la presenza di una sola persona con tempo di permanenza minore possibile. Per informazioni, richiesta materiale stampa e fotografico: Ufficio stampa Monica Malavasi +39.339.4803527 monicamalavasi0@gmail.com Link www.leicastore-milano.com www.leica-camera.it www.akademie.leica-camera.it

Torna su
MilanoToday è in caricamento