Eventi

Bando “l’artista che vorrei” per una filiera corta della cultura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

LA CICALA E LA FORMICA apre un bando rivolto agli artisti, per una filiera corta della cultura. Insieme ad un gruppo di persone, un GAS, vogliamo portare in città un artista che non c'è e organizziamo un evento teatrale tra cascine e orti.

Il bando L'ARTISTA CHE VORREI ASSEGNA UN PREMIO A UNO SPETTACOLO TEATRALE che tratti tematiche ambientali, il consumo etico e responsabile e/o tematiche culturali, inerenti il ruolo dell'arte e dell'artista. Il contesto in cui si inserisce il bando è la FILIERA CORTA CULTURALE promossa da LA CICALA E LA FORMICA, un progetto che vuole avvicinare lo spettatore all'artista. Come un gruppo di persone si organizza per acquistare prodotti di qualità direttamente dai produttori, risparmiando e sostenendone lo sviluppo, allo stesso modo un gruppo di persone, un GAS, sceglie e acquista un artista che vorrebbe vedere nella propria città.

Il bando si rivolge ad artisti teatrali o a compagnie teatrali professionisti residenti ed operanti nel territorio europeo. Possono partecipare al bando spettacoli di teatro, teatro danza, teatro musicale già prodotti che rispondano ai contenuti descritti nelle finalità del bando. La scadenza è il 30 aprile! affrettatevi!!! Potete trovare il bando al seguente link: https://www.cicalaeformica.it/press/cicalaeformica_artista_che_vorrei.pdf

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando “l’artista che vorrei” per una filiera corta della cultura

MilanoToday è in caricamento