Milano, le stazioni diventano un museo temporaneo con le opere di Bios Vincent

Lancetti, Porta Garibaldi e Porta Venezia sono i tre spazi di Artepassante che dal 6 ottobre ospiteranno la mostra "I am You" con gli ultimi lavori di Bios Vincent

Lancetti, Porta Garibaldi e Porta Venezia sono i tre spazi di Artepassante che dal 6 ottobre ospiteranno la mostra "I am You" con gli ultimi lavori di Bios Vincent. Nella stazione di Lancetti l'artista siciliano a forte vocazione sociale, che spesso si presenta vestito da Pinocchio, porta l'installazione Mujeres de Juarez, dedicata alle donne martirizzate di Ciudad Juarez in Messico e composta da una serie di calchi di madonnine bianche in cemento trafitte da chiodi.

Nelle vetrine di Underpass della stazione di Porta Garibaldi si snoda invece un percorso articolato su più serie di lavori, un tragitto cosparso di volti, sguardi, mani e corpi a metà tra la sofferenza e la rinascita. Nell'Atelier della Fotografia della stazione di Porta Venezia, trova infine spazio la serie di fotografie dedicata e intitolata a le Vergini Martiri, in cui ai ritratti di alcune donne l'artista - classe 1976 - aggiunge oggetti tipici dell'iconografia cristiana. In più inserisce alcuni cuori trafitti, ad anticipare l'installazione Will you still love me tomorrow? che sarà inaugurata il 16 ottobre.

La personale dedicata a Bios Vincent avrà infatti il suo culmine con la performance itinerante di public art curata dall'artista stesso e da Elisa Gusella, promossa dall'Associazione Culturale Verticallinea. L'installazione si compone di migliaia di cuori di cemento trafitti da una freccia, riportante ognuna un messaggio d'amore inviato nei mesi scorsi sul sito www.iamyou.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento