Venerdì, 25 Giugno 2021
Eventi

Domenica a piedi: tutte le iniziative in Comune e Provincia

Blocco del traffico dalle 8 alle 18. Per chi passerà in centro città, Comune e Provincia hanno messo in piedi una serie di iniziative per rendere più interessante la domenica senza auto. Ecco la guida

E' iniziato (ore 8) il blocco del traffico in programma questa domenica fino alle 18. In occasione del provvedimento anti-smog, il Comune di Milano mette in campo diverse iniziative.

Per tutti i possessori della card BikeMi – Bike Sharing Milano, ingresso gratuito e apertura fino alle 22 (ultimo ingresso alle 21.30) alla Gam - Galleria d'arte moderna, a Palazzo Morando - Costume, Moda, Immagine e al Museo archeologico (quest’ultimo gratuito dalle ore 16.30); ingresso ridotto per chi presenterà la tessera di BikeMi alle seguenti mostre: “Artemisia Gentileschi - Storia di una passione” a Palazzo Reale, Anish Kapoor alla Fabbrica del Vapore e alla Rotonda della Besana, “Silvio Wolf - Sulla Soglia” al Padiglione di arte contemporanea.

BUS E METRO: ATM POTENZIA I MEZZI PUBBLICI

LE DEROGHE: CHI PUO' CIRCOLARE E CHI NO

LE VIE E I PARCHEGGI ACCESSIBILI NONOSTANTE BLOCCO

Sarà gratuito l'ingresso alle mostre "Inter/vallum" di Roberto Ciaccio e “Il segno e lo spirito” di Gabriella Crespi, entrambe a Palazzo Reale; - le piscine coperte di Milanosport saranno aperte ai cittadini per tutto il giorno e, anche in questo caso, l’ingresso sarà gratuito; visite guidate con le guardie ecologiche volontarie lungo i percorsi botanici del parco Sempione, ritrovo in piazza del Cannone (dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30).

“Questa domenica di blocco e quelle che saranno programmate e realizzate in futuro - ha sottolineato l’assessore all’Ambiente Pierfrancesco Maran - avranno come obiettivo la promozione della mobilità sostenibile e la difesa dell’ambiente, attraverso iniziative come quelle proposte dalla Giunta in questa occasione, per diffondere la cultura di una città più vivibile anche senz’auto”.

Abbiamo voluto trasformare questa domenica in un'opportunità - ha spiegato l’assessore alla Cultura Stefano Boeri - per tutti i milanesi, ma non solo, che già adottano comportamenti sostenibili e responsabili dal punto di vista ambientale, utilizzando la bicicletta per i loro spostamenti in città. Un’occasione per raggiungere i propri luoghi d’arte preferiti senza il traffico dei giorni feriali e con la possibilità di entrare gratis nei musei e a prezzo ridotto in tutte le mostre a pagamento".

“Un pacchetto di iniziative – ha aggiunto l’assessora allo Sport Chiara Bisconti – che sono solo un esempio di come si possano sfruttare queste giornate. Ad arricchire il programma ci sono poi eventi sportivi, che il Comune patrocina ma non organizza ad hoc per domenica: fra questi mi preme citare la Corsa della Speranza, che serve a raccogliere fondi per progetti di ricerca sui tumori dell’infanzia. Insomma, il mio invito ai cittadini e alle cittadine è a uscire di casa e a godersi la loro Milano libera dalle macchine”.

Inoltre, a partire dalle 17, il presidente della Provincia di Milano, On. Guido Podestà, e gli assessori dell’Ente interverranno, presso la Sala Consiglio di Palazzo Isimbardi (ingresso da corso Monforte 35), nell’ambito di «Un pomeriggio a Palazzo Isimbardi». Si tratta dell’incontro mensile, divenuto ormai un tradizionale momento di dialogo e di confronto con l’Amministrazione. Nell’occasione, i presenti potranno porgere domande ai componenti della Giunta provinciale in merito a temi legati al territorio. Il presidente Podestà e il vice presidente e assessore alla Cultura, Novo Umberto Maerna, illustreranno la mostra «Anna Frank, una storia attuale».

A tal proposito, interverranno il presidente della Fondazione «Anne Frank», Wim Kok (già ministro delle Finanze e Premier, insignito nel 2003 del titolo di ministro di Stato, massima onorificenza paragonabile alla carica di senatore a vita), e il console onorario del Regno dei Paesi Bassi a Firenze, Nico Kamp. Nel corso dell’incontro, verrà, inoltre, presentata la mostra «Tre colori per una patria», che verrà allestita, presso il Cortile d’Onore di Palazzo Isimbardi, a partire dal 27 ottobre e fino al 17 novembre. Il progetto si propone di divulgare le origini storiche della nostra bandiera nazionale accostando storicamente il simbolo del Tricolore alle Forze Armate.

L’iniziativa concluderà le celebrazioni della Provincia di Milano promosse in occasione del Centocinquantenario dell’Unità di Italia. L’appuntamento si concluderà con il consueto «Aperitivo in musica» sulle note di Jovic e Marta Pistocchi, che intratterranno i presenti con brani di repertorio Klezmer, genere di tradizione ebraica dell’Europa balcanica. Anche questa domenica, è prevista, infine, a partire dalle 17 e fino alle 19 l’apertura straordinaria della Biblioteca isimbardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica a piedi: tutte le iniziative in Comune e Provincia

MilanoToday è in caricamento