La bolla degli abbracci è arrivata anche nell'hinterland di Milano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Tante persone in campo per un solo obiettivo: regalare agli ospiti disabili della Comunità Agàpe di San Donato Milanese la possibilità di stringersi ai loro famigliari in una Bolla degli Abbracci, dopo mesi di lontananza e malinconia imposte dalla pandemia. L'allestimento in esterno di un gonfiabile provvisto di un divisorio morbido super sigillato consentiranno un incontro “fisico” in condizioni di massima sicurezza. Inaugurata pochi giorni prima di Natale, sarà utilizzabile almeno fino alla fine di marzo: per i ragazzi, per i loro genitori e familiari, per gli operatori che in questi mesi hanno cercato in tutti i modi di alleviare l'assenza di relazioni sociali con l'esterno. Non è stato facile organizzare questa opportunità, ma Risorsapiù Onlus ha potuto contare sull'aiuto concreto di tantissimi amici, vicini e virtuali. La Fondazione Spina Onlus - vicina alla cooperativa ormai da parecchi anni - ha sostenuto i costi per l’acquisto del gonfiabile. Durante il ponte di Sant'Ambrogio, poi, alcuni insegnanti di Yogapiù si sono inventati una fantastica Maratona di lezioni online il cui ricavato è stato totalmente dedicato ai ragazzi. Parte di queste risorse saranno utilizzate per sostenere le spese di energia che richiede il gonfiabile. Anche il Comune di San Donato Milanese e i Servizi Sociali non hanno fatto mancare il loro appoggio rilasciando in tempi rapidi l’autorizzazione ad allestire lo spazio che consentirà di abbattere anche le barriere imposte dalle misure sanitarie. Per ulteriori info o interviste approfondite vi preghiamo di contattare: Stefano Blaco - presidenza@risorsapiu.org - tel 3356311934

Torna su
MilanoToday è in caricamento