Venerdì, 25 Giugno 2021
Eventi

Bollate. Unioni civili, una sera per capire meglio

Una serata per conoscere e riflettere sulle Unioni civili

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Una serata per riflettere sulle unioni civili. E' stata organizzata da Agedo e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Bollate e si terrà alle ore 20 del 23 settembre, in Biblioteca dove verrà proiettato il film "LEI DISSE SI". Un punto di partenza per discutere di un tema fondamentale del diritto contemporaneo. Diretto da Maria Pecchioli nel 2014, il film ha vinto i premi Audience Award per la Biografia Italia e Biografilm Italia Award all'edizione 2014 del Biografilm Festival.

La trama: Lorenza e Ingrid convivono da sette anni e vorrebbero sposarsi, ma in Italia non è permesso - nemmeno adesso che è passata la legge sulle unioni civili, cosa ben diversa dal matrimonio egualitario. Le due donne decidono così di convolare a nozze in Svezia, patria di Ingrid, il 21 giugno 2013. Lei disse sì mostra due giovani donne decise a voler vedere riconosciuto il diritto alle proprie nozze, intese come simbolo di un futuro condiviso e da vivere alla luce del sole. «Il matrimonio è un progetto di vita, ma anche un progetto politico» dice apertamente Lorenza, riassumendo in maniera perfetta il senso di un progetto il cui pertinente sottotitolo è La rivoluzione a colpi di bouquet è appena cominciata.

Al termine della proiezione, l'avvocatodell'Associazione Radicale Certi Diritti, Massimo Clara, parlerà di unioni civili e di adozioni per lecoppie omosessuali.

Sarà presente l'assessore alla Cultura Lucia Albrizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollate. Unioni civili, una sera per capire meglio

MilanoToday è in caricamento