Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi

Busto Arsizio, concerto del 2 Giugno

Arriviamo al 2011 e in questa giornata molte saranno le manifestazioni per la celebrazione della repubblica italiana. Busto Arsizio ha iniziato ieri sera alle ore 21 con un concerto del Corpo Musicale Pro Busto, diretto dal maestro Franco Conetta

concerto_bustoCorreva l’anno 1946 quando gli italiani stremati dalla seconda guerra mondiale vennero chiamati ad esprimersi su quale forma di governo, repubblica o monarchia, dare al Paese. C’è chi si sente, oggi, “più italiano” di altri e il suo fervore patriottico lo dimostra facendo sventolare dalle finestre delle proprie case il tricolore o si riversa nelle piazze al ritmo di “fratelli d’Italia”. C’è chi sente di meno l’italianità, sente di meno il peso di quelle matite che 65 anni fa scelsero di essere da quel momento in avanti repubblicane.

Arriviamo al 2011 e in questa giornata molte saranno le manifestazioni per la celebrazione della repubblica italiana. Busto Arsizio ha iniziato ieri sera alle ore 21 con un concerto del Corpo Musicale Pro Busto, diretto dal maestro Franco Conetta, che si è aperto e concluso con l’inno nazionale, l’Inno di Mameli. quest’anno, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, la prima parte del programma è stata dedicata a Giuseppe Verdi. Era presente l’amministrazione comunale, guidata da Gigi Farioli, sindaco appena rieletto dai bustocchi e le autorità militari.

Concerto omaggio anche ad Angioletto Castiglioni “che ci ha sempre guidati e a cui vogliamo far arrivare le note fin lassù”, parole espresse dal presidente dell’associazione musicale Pro Busto Franco Castiglioni. Un’ ora mezza di musica classica che ha allietato circa duecento bustocchi accorsi. A Cerro Maggiore ieri si è tenuta la quarta festa delle associazioni e, inoltre, il palazzo municipale ha ospitato l’inaugurazione della mostra "Cromodinamiche fluorescenti" di Dario Zaffaroni. A conclusione, il Concerto della Repubblica del Corpo musicale cittadino, durante il quale i bambini stranieri hanno letto la Costituzione italiana nelle loro lingue. A Nerviano il Corpo Musicale Cittadino alle 21 presso il chiostro dell'ex Monastero degli Olivetani ha presentato il concerto per la Festa della Repubblica. La banda diretta dal M°Catalano ha eseguito brani di Musorgskij, Wagner, Strauss e di altri celebri autori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busto Arsizio, concerto del 2 Giugno

MilanoToday è in caricamento