Si è svolta a Milano il 26 giugno la cerimonia del "Premio Centra"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Venerdi sera è stata una vera reunion di Big dello spettacolo al Teatro Cabaret La Corte dei Miracoli, dove Renato Converso ha ricevuto la Menzione d'Onore del Premio Internazionale Grandi Artisti "Luigi Centra" - Venezia.

La Cerimonia di premiazione è iniziata alle 23:00, quando dopo circa mezz'ora dall'inizio dello spettacolo, che di solito è "one man show", il palco ha cominciato a riempirsi. Renato Converso, il padre della comicità italiana, ha chiamato sul palco il Direttore Artistico del Premio Centra, Pasquale Sorabella, che ha brevemente parlato del Premio Internazionale Grandi Artisti "Luigi Centra"; poi uno alla volta sono stati chiamati gli ospiti che hanno voluto festeggiare con Renato, l'ambito premio. Ad aprire la danza degli ospiti, Sua Eccellenza l'Ambasciatore di Santo Domingo Dr. ANDREA TASCIOTTI, che ha ringraziato Renato epr aver insegnato a tanti giovani artisti, il mestiere del comico. Ad essere chiamata sul palco è stata poi la volta di MARIA LETIZIA SOMMA (artista nota per essere la sosia ufficiale di Amy Whinehouse, nonchè la Wonder woman tanto amata dai bambini): scrittrice, poeta, autentica star della danza del ventre, è un'artista dalle grandi doti e dalla immensa umiltà. Poi ancora la regina delle danze estive CECILIA GAYLE. Chi non ricorda i tormentoni "El Pam Pam" o "El Tipitipitero"? Mentre era in teatro stava andando in onda su Canale 5 Paperissima Sprint dove era "presente" con il suo ultimo successo "La Pipera", gia in vetta alle classifiche di vendita e ballata in tutte le discoteche italiane.
E' gia un bel trionfo tanti nomi di prestigio tutti insieme, ma dal bar del teatro, fa la sua apparizione LEONARDO MANERA: chi non lo ha visto a Zelig o a Colorado? Mitiche le sue apparizioni e i suoi sketch sul cinema polacco dove vestiva i panni di Petrektek con Kripstak.

In ultimo, il momento tanto atteso, la consegna della Menzione d'Onore del Premio Centra, dove a consegnare è intervenuta PRISCILLA CENTRA, la figlia del Maestro LUIGI CENTRA che era impegnato in un'esposizione nel Lazio. Luigi Centra è un cultore della Pop Art ed è conosciuto nel mondo intero. Sue opere sono esposte nei musei e nelle sedi istituzionali di mezzo mondo. A lui, il fotografo delle dive GIANFRANCO BRUSEGAN, ha voluto dedicare un parco a Stra - Venezia, il Centra Park. Ed è giunta alla III^ Edizione la consegna della DEA ALATA (la statuetta bronzea opera del Maestro scultore SERGIO LOMBARDI, che si è ispirato alla modella SHEILA BRUSEGAN), che premia i Grandi Artisti Internazionali. Quest'anno sono stati insigniti dell'ambito riconoscimento UMBERTO SCIPIONE (4 nomination al David di Donatello, sempre nella triade dei vincitori) autore delle colonne sonore di "Benvenuti al Sud", "Benvenuti al Nord", "Il Principe abusivo", "Sotto una buona stella", "Un boss in salotto", "Si accettano miracoli"; il Regista GIUSEPPE FERLITO, che ha appena terminato di girare INFERNET con Katia Ricciarelli, Remo Girone, Roberto Farnesi, Ricky Tognazzi e l'enfant prodige del cinema italiano GIANFRANCESCO SPINA, che ha gia lavorato con Renato Converso nel film La zattera; e poi ancora Giuliano dei Notturni, il Tenore del Teatro la Fenice di Venezia, DOMENICO ALTOBELLI; il re dei Califfi FRANCO BOLDRINI; il regista RENZO DI FRANCESCO; il fotoreporter di National Geographic PETER ZAGAR; il documentarista ANGELO BIANCHI; il cabarettista PAOLO FAVARO; l'editore della WBE Channel Florida SEBASTIANO SANDRO RAVAGNANI, in collegamento skype da Milwaukee (USA); il conduttore di Sanremo DOC CLAUDIO ALBERTO FRANCESCONI e il Presidente di CinemARTEatro e Direttore Artistico del premio PASQUALE SORABELLA.

Anche il momento della consegna a Renato Converso della Menzione d'Onore, è stato un "momento" di grande comicità con Leonardo manera che tentava scherzosamente di mettere in difficoltà l'Ambasciatore Tasciotti che con disinvoltura è "uscito indenne" dall'attacco comico.

Renato Converso è tra i nomi che nel 2016 riceverà di diritto la Dea Alata a Venezia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento