"La cicala e la formica"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Prende vita il nuovo progetto di Alma Rosé, in collaborazione con Associazione Cascine Milano, Villaggio Nostrale, Il Giardino degli Aromi e l'Orchestra di Via Padova per COLTIVARE LA CITTÀ PIANTARE LA CULTURA.

Con il contributo di Fondazione Cariplo

Da marzo 2014 iniziative di agri-Cultura, laboratori di orti e di teatro, feste, accompagnamento a teatro, concorso di racconti e bando per compagnie teatrali

La Compagnia Teatrale Alma Rosé, in partenariato con Associazione Cascine Milano, APS Villaggio Nostrale, Il Giardino degli Aromi Onlus e Associazione Arci Orchestra di Via Padova, parte con una nuova sfida: LA CICALA E LA FORMICA, un progetto che ha l'obiettivo di avvicinare nuovo pubblico alla cultura, nello specifico al teatro, rivolgendosi a un target preciso, i "cittadini del verde", in modo tale da poter fare azioni mirate, specifiche, evitando dispersioni.

Il pensiero alla base del progetto è il seguente: la Cultura come la Coltura, richiede lo stesso livello di sensibilità e di conoscenza; insieme formano un patrimonio culturale comune.

Coltivare, fare consumo critico, rispettare l'ambiente, significa mettere al centro le persone, nel senso di creare valore e ricchezza, per una più alta qualità della vita. E se il cibo gioca un ruolo importante per la nostra qualità di vita, allo stesso modo la Cultura, che è cibo per la mente. Vogliamo avvicinare due mondi: quello delle Formiche - persone sensibili al tema dell'ambiente e del cibo - e quello delle Cicale - gli artisti.

Invitiamo tutti alle nostre prossime iniziative che parleranno di semi e di parole, di terra e di musica.

La Compagnia Teatrale Alma Rosé e i suoi Partner

Compagnia Teatrale Alma Rosé

Alma Rosé è una Compagnia teatrale che lavora sulla città con uno sguardo aperto anche all'esterno e a molte tematiche che riguardano il vivere quotidiano. Attraverso un percorso di inchiesta conosciamo persone, realtà associative, progetti che poi raccontiamo al pubblico con il linguaggio teatrale, attraverso spettacoli e reading. Il teatro per una cultura comunitaria, per una città in movimento.

APS Villaggio Nostrale

APS Villaggio Nostrale nasce con l'obiettivo di promuovere il consumo consapevole e favorire lo sviluppo economico sostenibile in ambito agricolo. Si impegna nel diffondere la cultura agricola con iniziative sul territorio di sensibilizzazione, attività educative per bambini e adulti, realizzazione di orti comunitari nelle periferie, percorsi e incontri con produttori agricoli.

Orchestra di Via Padova

Nata nel 2006 dall'incontro di diciassette musicisti professionisti con esperienze artistiche diverse, in quanto provenienti da nove paesi differenti, l'Orchestra di Via Padova è diventata laboratorio di confronto e sperimentazione. Dall'abilità di fondere culture musicali distanti, di creare i brani in maniera collettiva, in un mix sonoro organico e coinvolgente nascono due album, Stanotte e Tunjà.

Il Giardino degli Aromi Onlus

L'Associazione Il Giardino degli Aromi ONLUS nasce nel 2003 da un gruppo di donne. Promuove percorsi di formazione e integrazione nell'ambito della coltivazione sostenibile - in aree ricche di biodiversità - per persone in carico ai servizi di salute mentale. Fondamentale l'attuale contributo per Seminatori di urbanità, movimento nato per salvare il parco Paolo Pini dalla procedura edificatoria promossa dal PGT.

Associazione Cascine Milano

L'Associazione Cascine Milano nasce nel 2013. È promotrice del territorio e punto di riferimento per le diverse anime associative e non che intendono declinare a vario titolo il tema del recupero delle Cascine, sia dal punto di vista strutturale che funzionale. Si occupa e incoraggia progetti di interesse architettonico, ambientale, culturale e sociale, adottando la produttiva strategia della rete.

CONTATTI

Tel. 02.36577560 | 393-9166537

info@cicalaeformica.it | www.cicalaeformica.it

Torna su
MilanoToday è in caricamento