Eventi Duomo

Il cinema entra in Duomo: quando il marmo si fa emozione

Nel Duomo di Milano lunedì 11 luglio 2016 alle ore 20.30 la proiezione del film documentario "L'infinita Fabbrica del Duomo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

L'infinita Fabbrica del Duomo, quando il marmo si fa emozione

In collaborazione con Milano Design Film Festival, una serata speciale in Cattedrale con la proiezione del film documentario L'infinita Fabbrica del Duomo di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti.

L'evento si terrà lunedì 11 luglio 2016 alle ore 20.30, con ingresso libero fino ad esaurimento posti

Per la prima volta nella sua storia, il racconto per immagini della straordinaria energia della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano entra in Cattedrale con un film documentario, per una serata speciale nell'ambito di Milano Design Film Festival che vedrà protagonista l'opera cinematografica realizzata da Massimo D'Anolfi e Martina Parenti.

Presentato in anteprima al 68° Festival del Film di Locarno, L'Infinita Fabbrica del Duomo è un documentario, un racconto poetico dedicato ai secoli di attività occorsi all'uomo per realizzare, tutelare e conservare il Duomo di Milano: un omaggio al lavoro infinito di marmisti, carpentieri, muratori, fabbri, restauratori e orafi, che ogni giorno dal 1387 dedicano energia, impegno e abilità tecnica, appresa da antichi saperi tramandati di generazione in generazione.

La Veneranda Fabbrica del Duomo accoglie così la proposta di Milano Design Film Festival di ospitare la proiezione del film all'interno del Duomo per un evento fuori programma offerto al pubblico della città per conoscere e vivere la storia del suo simbolo nel mondo. "Entrare in Duomo con Milano Design Film Festival - la quarta edizione sarà da 6 al 9 ottobre prossimo - è per noi occasione per amplificare l'intento del nostro lavoro. Avvicinare il grande pubblico alla conoscenza dei luoghi della città anche attraverso l'esperienza unica della visione cinematografica dell'architettura" sostengono le curatrici di Milano Design Film Festival.

Per più di un anno, i registi del film hanno vissuto spalla a spalla con gli operai ed il personale della Veneranda Fabbrica, cogliendone emozioni, gesti e visioni, cercando di entrare nella profondità del loro lavoro, percorrendo i luoghi dove quotidianamente si incide nel marmo l'infinita storia del Monumento, dalle Cave di Candoglia al Cantiere Marmisti, dal campo base di Cantiere presente sulle Terrazze della Cattedrale all'Archivio, diario giorno per giorno della città da quasi sette secoli.

Il film documentario coglie anche la bellissima emozione del Duomo di notte, trasmettendo al pubblico suggestioni e sentimenti dell'esperienza unica ed inedita della Cattedrale notturna, dove si avverte un'energia particolare, quasi che preghiere e parole continuino a risuonare tra le alte navate del Monumento.

Il film di D'Anolfi e Parenti, prodotto da Montmorency Film e Rai Cinema e distribuito da Lab 80 film, mostra un Duomo poco conosciuto, in cui l'eterna grandiosità del monumento vive grazie all'impegno di donne e di uomini il cui lavoro arriva a toccare le soglie dell'infinito. L'infinita Fabbrica del Duomo è il primo atto della quadrilogia Spira Mirabilis, un lavoro che affronta il concetto di immortalità attraverso gli elementi della natura: il film dedicato al Duomo di Milano rappresenta l'elemento della terra. Immagini di forte impatto, nessuna voce fuori campo e, al suo posto, le scritte delle citazioni tratte dai testi sulla città meneghina e sul Duomo di Guido Lopez, Silvestro Severgnini e Carlo Ferrari da Passano.

Tradotto attraverso le parole dei registi D'Anolfi e Parenti, il fine ultimo del film è "rappresentare la tensione verso l'infinito, inteso come immortalità. […] Il Duomo incarna una forma di architettura che forse oggi non esiste più: è stato progettato quando i monumenti si facevano perché durassero per sempre. È il soggetto stesso che ci ha chiesto che tipo di film fare, il Duomo è anche un'opera artistica e ha voluto essere raccontato così".

La proiezione del film documentario L'Infinita Fabbrica del Duomo si terrà lunedì 11 luglio 2016 alle ore 20.30 all'interno del Duomo di Milano, con ingresso libero fino ad esaurimento posti a partire dalle ore 20.00.

Lunedì 11 luglio 2016

ore 20.30

Duomo di Milano

in collaborazione con Milano Design Film Festival

Proiezione del film documentario

"L'infinita Fabbrica del Duomo"

di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti

Ingresso libero fino ad esaurimento posti a partire dalle ore 20.00

"L'infinita Fabbrica del Duomo"

Italia, 2015 - Durata: 74' - Lingua: Italiano

Soggetto, Regia, Montaggio: Massimo D'Anolfi e Martina Parenti

Fotografia: Massimo D'Anolfi

Suono: Martina Parenti

Musiche e montaggio suono: Massimo Mariani

Assistente montaggio suono: Tommaso Barbaro

Post-produzione fotografica: Iggy Post

Produzione: Montmorency Film, Rai Cinema

Distribuzione: Lab 80 film

Guarda il trailer

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cinema entra in Duomo: quando il marmo si fa emozione

MilanoToday è in caricamento