Cisliano: installate nuove telecamere di video sorveglianza e attivazione varco elettronico in via Corbetta

Si punta alla maggiore sicurezza dei cittadini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Con oltre 30 telecamere installate e più di 70.000 euro investiti (spesa affrontata grazie all’avanzo di amministrazione), il comune di Cisliano rinnova la struttura di videosorveglianza. I nuovi dispositivi consentono un monitoraggio preciso e puntuale di tutti gli accessi al centro abitato e di aree strategiche fra cui:  Piazza San Giovanni;  Piazza Mercato;  parco giochi di Via Papa Giovanni XXIII;  parco “Carlo Alberto Dalla Chiesa” in via Vivaldi;  isola ecologica di Via Cusago (qui le telecamere saranno di aiuto per combattere l’abbandono dei rifiuti nell’area adiacente al centro di conferimento). Sono anche stati attivati 2 occhi elettronici sulla strada provinciale 114 per il riconoscimento dei dati dei mezzi in transito (lettura targhe, controllo assicurazione e revisione dei veicoli). Di grande interesse è la telecamera collocata in Via Corbetta il cui compito è quello di monitorare gli accessi alla frazione di San Giacomo; la restrizione riguarda i non residenti da lunedì a venerdì, dalle ore 7,00 alle ore 8,30. Entro la fine dell’anno verranno anche implementate ulteriori telecamere nelle frazioni di Bestazzo e San Pietro Con questo intervento, la gestione Durè, di “Impegno per Cisliano” instauratasi un anno fa, ha concretizzato uno dei punti programmatici fondamentali riguardante la sicurezza dei cittadini e la tutela del patrimonio pubblico.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento