Lunedì, 17 Maggio 2021
Eventi

Comitato accoglienza bambini di chernobyl: accoglienza 2020 annullata e l'associazione dona aiuti al territorio

Continua la solidarietà del Comitato Accoglienza Bambini di Chernobyl ...Non potendo ospitare i piccoli ucraini, le famiglie decidono di devolvere contributi a chi sta combattendo l'emergenza sanitaria Covid 19

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

“ Con grandissimo rimpianto, ma consapevoli di avere preso la decisione giusta, il COMITATO ACCOGLIENZA BAMBINI DI CHERNOBYL ha deciso di sospendere per quest'anno l'ACCOGLIENZA dei bambini e ragazzi ucraini che avremmo dovuto accogliere nei prossimi mesi di giugno e luglio. Rimarremo in contatto con loro, con le loro famiglie, con il Detskji Fond a Chernihiv per restare informati sulla loro situazione che … purtroppo … ad oggi è la fotografia della nostra di 3 settimane fa!!! “ CI VEDREMO SENZ'ALTRO L'ANNO PROSSIMO E … SARA' ANCORA PIU' BELLO!!! *** VOLERETE E VOLEREMO ANCORA SULL'ARCOBALENO ***Questo è il testo della comunicazione che il COMITATO ACCOGLIENZA BAMBINI DI CHERNOBYL ODV non avrebbe mai voluto fare, ma che purtroppo si è reso necessaria!!! Il Consiglio Direttivo dell’Associazione, dopo aver esaminato le problematiche, l’insicurezza e l’emergenza sanitaria nella quale stiamo tutti vivendo e che a tutt’oggi non sappiamo quando rientrerà nella normalità e che purtroppo adesso si sta vivendo anche in Ucraina … oltre alla responsabilità di avere presso le nostre famiglie un gruppo di minori lontano dalle loro famiglie, ha deciso di non proseguire e di annullare l’Accoglienza estiva di quest’anno. Il tutto in accordo con il Detskji Fond, nostro referente estero in Ucraina e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Minori Accolti che hanno condiviso la nostra decisione, ritenendola l’unica possibile! Ma soprattutto con le famiglie ucraine che ad oggi si trovano a fronteggiare a loro volta una pericolosa ed imprevista situazione di emergenza sanitaria e di grosse preoccupazioni. A queste si aggiunge - la notizia è di ieri (domenica 5 aprile 2020) - un incendio sviluppatosi intorno alla centrale nucleare di Chernobyl, che ha innalzato i livelli di radioattività nella zona!!! Ma … nell’ottica della SOLIDARIETA’ che contraddistingue la nostra Associazione e non potendo realizzare l’Accoglienza 2020, abbiamo deciso di rispondere all’appello di alcune realtà sanitarie del nostro territorio, decidendo di devolvere contributi per un totale di 1.000 € e destinandoli a Fondazione degli Ospedali di Abbiategrasso, Cuggiono, Legnano e Magenta ONLUS (€ 350), a Croce Rossa Italiana, Comitato di Legnano e Parabiago (€ 350) e Croce Bianca – sezione di Legnano (€ 300) per ringraziare e AIUTARE CHI AIUTA!!!! Cogliamo l’occasione per ringraziare quanti hanno voluto devolvere il 5 per mille alla nostra Associazione e ringraziamo già fin d’ora chi vorrà continuare a farlo, indicando il nostro codice fiscale 92036250154. Se volete restare in contatto con noi e seguirci: • Marita Maggioni, presidente • 3385000685 - mari21magg@lbero.it • pagina facebook: Comitato Accoglienza Bambini di Chernobyl

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato accoglienza bambini di chernobyl: accoglienza 2020 annullata e l'associazione dona aiuti al territorio

MilanoToday è in caricamento