Eventi

Comunicare con la persona anziana

Instaurare una comunicazione efficace con la persona anziana: è il tema dell’incontro che si terrà venerdì 3 marzo presso la Residenza Anni Azzurri Mirasole di Opera. Una giornata di condivisione per rafforzare le competenze dei caregiver nella gestione dell’anziano affetto da demenza.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

La residenza Anni Azzurri Mirasole di Opera organizza l'incontro dal titolo 'Comunicare efficacemente con la persona anziana', aperto a tutti i professionisti che si occupano quotidianamente dell'assistenza all'anziano. L'incontro si terrà venerdì 3 marzo, dalle ore 9.00 alle 18.00 presso la residenza Anni Azzurri Mirasole di Opera. In Italia si stima che la demenza colpisca 1.241.000 persone, che diventeranno 1.609.000 nel 2030 e 2.272.000 nel 2050. Si tratta di un processo degenerativo che colpisce le cellule cerebrali provocando il declino progressivo delle funzioni cognitive e il deterioramento della personalità e della vita di relazione e che è spesso associato a stati di agitazione e aggressività immotivata. In particolare, all'interno delle residenze assistenziali, si verificano spesso manifestazioni d'angoscia e disorientamento che necessitano di essere affrontate con attenzione e consapevolezza: ascoltare, fornire un supporto emotivo-affettivo proponendo attività occupazionali, anziché cercare di calmare a tutti i costi l'anziano è sovente un intervento premiante. L'incontro 'Comunicare efficacemente con la persona anziana' organizzato presso la Residenza Anni Azzurri Mirasole si propone di illustrare alcune tecniche volte a gestire gli episodi di rabbia, favorendo la conversazione tra ospite e caregiver. Alcuni dei temi trattati saranno: "La comunicazione come atto terapeutico negli episodi di aggressività", "Rabbia: significato e gestione", "Ascolto attivo, empatia, comunicazione assertiva". Docente sarà il dott. Daniele Crosta, psicologo con specializzazione in psicoterapia cognitivo-costruttivista. L'evento, che si terrà venerdì 3 marzo dalle 9:00 alle 18:00 presso la Residenza Anni Azzurri Mirasole di Opera, è rivolto a medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, educatori professionali, assistenti sociali e tutte le figure sanitarie che lavorano a stretto contatto con la persona anziana. La partecipazione è libera e prevede il rilascio di crediti formativi ECM per tutte le figure professionali aventi diritto. Residenza Anni Azzurri Mirasole La Residenza Anni Azzurri Mirasole offre ospitalità e servizi assistenziali sia a persone autosufficienti sia a persone con diverse condizioni di non autosufficienza per un totale di 204 posti letto. La residenza aderisce inoltre al progetto RSA aperta di Regione Lombardia che permette agli anziani affetti da demenze o Alzheimer di usufruire dei servizi della residenza anche solo per qualche ora al giorno o direttamente a casa propria. La residenza al suo interno ha un'Unità Operativa di Riabilitazione che si avvale di medici specialisti in fisiatria, neurologia, geriatria, reumatologia e medicina interna che si occupano di assistere l'anziano nel recupero di uno stato funzionale compromesso. Residenza Anni Azzurri Mirasole Via Paolo Borsellino, 6 20090 Noverasco - Opera (MI) residenzamirasole@anniazzurri.it 035 08641

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunicare con la persona anziana

MilanoToday è in caricamento