Coronavirus, il Conservatorio ricomincia dopo il lockdown: i primi due concerti (a 5 euro simbolici)

Due date e quattro concerti al Conservatorio di Milano per segnare la ripresa della musica dal vivo dopo il lockdown dovuto all'emergenza sanitaria da Covid-19. A un prezzo simbolico (cinque euro) e con la prenotazione obbligatoria via email. Gli artisti sono di massimo livello: la violinista italiana Anna Tifu (nella foto), ormai molto nota a livello internazionale, è protagonista, insieme al pianista Giuseppe Andaloro con cui forma un rodato duo, del primo appuntamento, mercoledì 24 giugno.

Per il secondo concerto saliranno invece sul palcoscenico, mercoledì 1 luglio, due artisti stranieri affermati nel mondo e trapiantati in Italia: il clarinettista russo Anton Dressler e la pianista argentina Ingrid Fliter. Per entrambe le date sono previste due esibizioni, una alle 17.45 e una alle 20.45, tutte in Sala Verdi del Conservatorio, a cura della Società dei Concerti che, in una nota, scrive: «E' il momento di ricominciare: per gli artisti (così duramente colpiti dall'emergenza sanitaria), per il pubblico e per dare un segnale importante di vitalità e desiderio di bellezza.  Abbiamo vissuto un periodo difficile e drammatico e ci auguriamo che i momenti più critici e pericolosi siano alle spalle. Il silenzio assordante cui ci ha costretto il virus ci ha fatto ancor più amare la musica e sentirne il bisogno. Una comunità senza cultura, così come senza educazione, non può dirsi completa».

Le regole per la ripresa dello spettacolo dal vivo sono rigidissime. In caso di luoghi al chiuso, è previsto un numero massimo di 200 persone tra pubblico, artisti e tecnici. Tutti devono indossare le mascherine e a tutti viene misurata la temperatura all'ingresso: se è superiore a 37,5 gradi, non si può entare. In sala è, naturalmente, obbligatorio il distanziamento. 

I concerti dureranno circa un'ora ciascuno, senza intervallo. Il prezzo è di 5 euro e occorre prenotare (info@soconcerti.it – 02/66986956/66984134). Verrà assegnato un posto numerato a ciascun spettatore. Di seguito gli appuntamenti nel dettaglio.

Mercoledì 24 giugno 2020 ore 17.45 e in replica alle ore 20.45
Anna Tifu, violinista
Giuseppe Andaloro, pianista  

Programma:
L. van Beethoven    Sonata in fa maggiore op 24 “La Primavera”

M. Ravel                  Tzigane, Rhapsodie de concert

P. de Sarasate         Fantasia sulla Carmen

Mercoledì 1 luglio 2020 ore 17.45 e in replica alle ore 20.45
Ingrid Fliter, pianista
Anton Dressler, clarinettista

Programma:
F. Poulenc              Sonata per clarinetto e pianoforte

F.  Chopin              Notturno in do diesis minore op. posth.   per pianoforte

I. Stravinsky            Tre pezzi per clarinetto solo

F.  Chopin              Due valzer op.64 n.1 e n.2 per pianoforte

A. Piazzolla             Tango Etude n.3 (versione per clarinetto solo)

D. Milhaud             Scaramouche  Suite per clarinetto e pianoforte

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Riapre la mostra Frida Kahlo - Il caos dentro

    • dal 2 febbraio 2021 al 5 maggio 2022
    • Fabbrica del Vapore
  • Sospesa: Triennale Milano, una grande mostra dedicata a Enzo Mari

    • dal 17 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • La Triennale di Milano
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MilanoToday è in caricamento