Ashpipe in concerto a Rozzano il 24 aprile

Serata di spessore da vivere dal primo all'ultimo minuto presso il Circolo Svolta che avrà l'onore di ospitare gli ASHPIPE, freschi del loro ultimo lavoro in studio. In apertura i Killer Sanchez, Jerry Moovers e i The WetDogs.

ASHPIPE
Presentano il loro ultimo lavoro in studio: ANCORATI
Tornano con un nuovo album gli Ashpipe, band originaria della provincia pavese che propone un genere piacevole e originale, a cavallo tra ska, punk, hc melodico e folk. Un mix unico e coinvolgente che non lascerà indifferenti gli amanti dei ritmi serrati e della sperimentazione.
"Ancorati", questo è il titolo del nuovo album del gruppo, è il terzo lavoro ufficiale dei ragazzi che arriva a distanza di un paio d'anni da "Too much focused about the current political and economical situation so let's talk about ironic and thoughtful matters", e che segna anche l'inizio della collaborazione con IndieBox, che da anni è garanzia di qualità e grande musica!
Uno degli aspetti più interessanti dei 13 brani contenuti nel disco è sicuramente quello legato ai contenuti. Gli Ashpipe hanno in testa un'idea molto precisa del mondo in cui viviamo, dei poteri che lo governano e dell'inettitudine di una classe politica che dovrebbe fare i nostri interessi ma che in realtà sembra andare in tutt'altra direzione. E non hanno paura di dire quello che pensano, anzi lo urlano con convinzione e coraggio. Ogni singolo pezzo contenuto in questo disco ha un suo peso specifico. Dovendo citarne alcuni che riassumono il pensiero degli Ashpipe sicuramente citerei il brano d'apertura del disco "Padroni e Padroni", che si schiera apertamente contro i "padroni dell'umanità", che hanno a disposizione i mezzi economici e non solo per controllare il pianeta e per manipolare e portare dalla propria parte l'opinione pubblica. "Trema Cuba" è una traccia che, prendendo Cuba come esempio di resistenza, vuole essere un invito alla reazione, a non piegarsi ai poteri forti, a non subire passivamente. "Tuttacolpadeicomunisti" è uno spaccato molto efficace di quello che è successo negli ultimi 20 anni dal punto di vista politico e sociale nel nostro paese. "Nero Sum" è un pezzo particolare, con un testo interamente scritto in latino, molto ironico: una riabilitazione della figura del povero Nerone la cui unica colpa per il gruppo era quella di essere un amante delle feste e della compagnia. "Forse un giorno" invece è un po' la perfetta chiusura del disco (anche si tratta della penultima traccia), un brano meno incazzato, che lascia intravedere uno spiraglio di luce in fondo al tunnel e lascia filtrare un leggero ottimismo per il futuro, quando, dopo che la vita conduce ognuno di noi per strade diverse, finalmente ci si rincontrerà e ci si racconterà della propria esistenza.
Un disco molto denso di tematiche e contenuti e posizioni ben precise, sostenute con coraggio e coerenza, senza inutili giri di parole, in maniera diretta, chiara e incisiva.
Nonostante le tematiche siano molto importanti, musicalmente parlando il disco è un condensato di energia, è un album positivo, allegro, divertente da ascoltare, suonato in maniera impeccabile e tecnicamente ineccepibile. Su una solida base ska / punk rock, l'inserimento di strumenti inusuali per il genere, quali il violino e il banjo, danno vita a suggeestioni folkeggianti che ben si combinano con le sonorità più distorte e crude tipiche del punk, generando un sound fresco, trascinante, innovativo, che sposa tradizione e modernità.
"Ancorati" è un disco davvero riuscitissimo. 13 tracce da ascoltare tutto d'un fiato che fanno divertire e pensare allo stesso tempo.

THE WETDOGS
Attivi dal 2008 i WetDogs da Busto Arsizio mischiano da sempre le sonorità del Punk più classico a quelle della musica Combat alla Billy Bragg o TV Smith. Spaziando dalle tematiche sul mondo del lavoro alla difficile attitudine all'adattarsi a questa società sempre meno umana hanno all'attivo due dischi entrambi editi da "Business a Low Cost": "Magenta Avenue 78th" e l'acustico "The WetDogs".

JERRY MOOVERS
I Jerry Moovers sono un gruppo Punk di Bergamo che ha scelto di seguire la vera essenza del Punk, ossia quella di dire : "L'importanza non sta nella tecnica, quello che conta è l'anima di chi suona".
All'attivo una Demo omonima (2010) e un Disco dal titolo "Nel Bene o Nel Male" (2011), tra cui spicca la partecipazione di Paolo "Gerson". Nel 2013 nasce "A cresta Alta" prodotto da Killerdogz Production e in collaborazione con Samoan Records, uscito negli store digitali il 10 Marzo 2013.
Nel 2015 è uscito il loro ultimo lavoro in studio: Maschere e Illusioni realizzato presso la Killerdogz Studio.

KILLER SANCHEZ
I Killer Sanchez nascono nell'aprile 2012.
Il sound della band trae ispirazione da sonorità legate ai generi stoner, grunge, hard rock e blues.
Da subito attivi nella scena rock underground milanese, i Killer Sanchez si esibiscono con regolarità all'interno di importanti locali. Tra questi, Sacrestia, Barrios, Ligera, Magnolia e Rock'n'Roll.
I Killer Sanchez continuano a picchiare duro sugli ampli, ottenendo sempre più consenso; nella primavera 2014 la registrazione del loro primo EP.

INGRESSO CON TESSERA ACSI + SOTTOSCRIZIONE 5 EURO

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “San Siro canta Max": Max Pezzali in un mega concerto. Orari e biglietti

    • 10 luglio 2020
    • Stadio San Siro
  • Billie Eilish in un emozionante concerto a Milano. Dove acquistare i biglietti

    • 17 luglio 2020
    • MIND Milano Innovation District
  • The Sound of Silent, cinque concerti imperdibili al Volvo Studio di Milano

    • dal 25 giugno al 23 luglio 2020
    • Volvo Studio Milano

I più visti

  • Cosa fare nel weekend a Milano: mostre e biglietti scontati fino al 40%

    • dal 1 al 30 luglio 2020
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 marzo al 13 settembre 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 30 agosto 2020
    • Palazzo Reale
  • Estate Sforzesca 2020: oltre 80 appuntamenti all'aperto tra musica, danza e teatro

    • dal 21 giugno al 3 settembre 2020
    • Castello Sforzesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento