Martedì, 18 Maggio 2021
Eventi

Slitta al 2022 il concerto di Milano dei Green Day. Effetto delle regole di "riapertura"?

La band non si esibirà più all'Ippodromo di Milano il 16 giugno 2021 ma il 15 giugno 2022. Spettacoli dal vivo riaperti ma evidentemente i limiti fissati dal governo non vanno bene

Slittano al 2022 i concerti dei Green Day in Italia. Lo rende noto Live Nation, il promoter italiano del tour della band americana. Si tratta dei concerti previsti inizialmente nell'estate del 2020, già riprogrammati per la pandemia covid. I Green Day avrebbero dovuto esibirsi il 16 giugno 2021 al Summer Festival di Milano (all'Ippodromo di San Siro) e il 17 giugno a Firenze Rocks (Visarno Arena). Ma, per via del perdurare della pandemia, entrambe le date sono state rinviate al 2022. Le regole di riapertura degli spettacoli, con un massimo di mille posti all'aperto e comunque non oltre il 50 per cento della capienza ufficiale, non consentono evidentemente l'organizzazione di questi concerti nell'estate del 2021.

In particolare, i Green Day si esibiranno all'Ippodromo di Milano il 15 giugno 2022 e alla Visarno Arena di Firenze il 16 giugno. "E' stata confermata la presenza della band alternative rock statunitense Weezer che aprirà gli show dei Green Day in entrambe le date", si legge nella nota di Live Nation.

I biglietti precedentemente acquistati resteranno validi per i rispettivi nuovi concerti e garantiranno l'accesso solo nella medesima città e location del concerto per cui era stato comprato il biglietto. Inoltre, i biglietti per le date riprogrammate sono disponibili per l'acquisto sulle piattaforme ufficiali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slitta al 2022 il concerto di Milano dei Green Day. Effetto delle regole di "riapertura"?

MilanoToday è in caricamento