Martedì, 27 Luglio 2021
Eventi

Innovazione e tecnologia, esperti da tutto il mondo a confronto a Milano

Dal 16 al 18 maggio il capoluogo lombardo ospiterà il summit annuale del Global Trade and Innovation Policy Alliance (GTIPA), una rete di 24 think-tank indipendenti provenienti da tutto il mondo

Computer

Per tre giorni Milano sarà la capitale mondiale dell’innovazione. Dal 16 al 18 maggio il capoluogo lombardo ospiterà il summit annuale del Global Trade and Innovation Policy Alliance (GTIPA), una rete di 24 think-tank indipendenti provenienti da tutto il mondo, in particolare da Stati Uniti, Asia ed Europa. Un’iniziativa promossa dai membri italiani dell’alleanza, I-Com (Istituto per la competitività) e Competere, in collaborazione con l’Information Technology and Innovation Foundation (ITIF) di Washington D.C., considerato oggi il centro studi più importante e influente al mondo in materia di politiche per l’innovazione. 4 giorni di incontri, dibattiti e approfondimenti sulla rivoluzione tecnologica e digitale in corso, che sta trasformando così in profondità il nostro modo di vivere e di fare impresa.

Durante la manifestazione non mancheranno, tra l’altro, le incursioni sul territorio di Milano e del suo hinterland, per visitare i siti produttivi di alcune eccellenze del made in Italy e della manifattura lombarda. Il momento clou del summit è in programma giovedì 17 quando per tutta la giornata si alterneranno nella sede del Consiglio Regionale della Lombardia oltre 20 relatori tra ospiti internazionali e rappresentanti del mondo imprenditoriale e istituzionale. Presenti, tra gli altri, il presidente del Consiglio regionale lombardo Alessandro Fermi, l’assessore all’Ambiente e al Clima della giunta guidata da Attilio Fontana Raffaele Cattaneo e l’assessore alla Trasformazione digitale e ai Servizi civici del comune di Milano Roberta Cocco. Nel corso dell’iniziativa si parlerà, in particolare, di lavoro, commercio, intelligenza artificiale e smart city. Un focus sarà, inoltre, dedicato alle imprese e alle nuove sfide che le attendono alla luce delle trasformazioni in atto a tutti i livelli.

“Questi temi rendono Milano – in virtù della sua tradizione e della sua storia, sempre declinate al futuro e in chiave innovativa – la sede naturale per ospitare l’evento”, ha commentato il presidente dell’Istituto per la Competitività Stefano da Empoli, che poi ha aggiunto: “Si tratta di un’importante occasione di dibattito e di confronto su questioni oggi di fondamentale importanza. Basti pensare al processo di digitalizzazione delle città e alla sperimentazione del 5G che è in corso in questa fase proprio nel capoluogo lombardo. Per questo ascolteremo sia l’opinione di esperti provenienti da tutto il mondo che quella dei rappresentanti delle istituzioni locali in un dialogo che ci auguriamo possa essere il più possibile concreto e proficuo”.

Tra gli altri, arriverà in Italia anche il presidente di Itif Robert Atkinson – già consigliere di Barack Obama e, prima ancora, collaboratore di George W. Bush e Bill Clinton – ritenuto uno dei principali esperti mondiali sui temi dell’innovazione e dello sviluppo tecnologico. Venerdì, inoltre, la delegazione internazionale composta da oltre 20 persone farà tappa in due aziende milanesi, simbolo dell’eccellenza e della capacità di fare innovazione dell’impresa italiana: prima visiteranno Rold – azienda leader nel settore della componentistica per elettrodomestici – e poi la multinazionale Italfarmaco, attiva in Italia e all’estero nel settore farmaceutico e chimico- farmaceutico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione e tecnologia, esperti da tutto il mondo a confronto a Milano

MilanoToday è in caricamento