"Venticinque anni dalla caduta del muro di Berlino": conferenza a Milano il 15 novembre

Il Centro Ceco provuove un incontro con gli scrittori e i giornalisti dissidenti di Repubblica Ceca, Polonia e Romania, che si terrà nell´ambito di BookCity in occasione del 25° anniversario dalla caduta del Muro di Berlino e del comunismo nei Paesi dell'Europa centrale e orientale. Saranno presenti Barbara Torunczyk, attivista e saggista polacca, Martin Machovec, editore e storico letterario ceco e Bujor Nedelcovici, scrittore dissidente romeno. L'incontro sarà moderato dal giornalista e storico Francesco M. Cataluccio e dalla giornalista del Corriere della Sera Maria Serena Natale. L'incontro si terrà sabato 15 novembre alle ore 12.30 presso la Sala Viscontea del Castello Sforzesco, Piazza Castello Milano (MM1 - Cadorna/Cairoli; MM2 - Cadorna/ Lanza).

Il crollo dei regimi comunisti nei Paesi dell'Europa centrale e orientale è simboleggiato dalla caduta del muro di Berlino il 9 novembre 1989. Questo fu il risultato di un processo di democratizzazione iniziato in Polonia e Ungheria nei mesi precedenti e seguito dalla Rivoluzione di Velluto del 17 novembre a Praga. Accanto ai personaggi noti che lo guidarono, come Lech Wałęsa o Václav Havel, ci furono migliaia di persone che, in vari modi, diedero il loro contributo a un evento storico che ha cambiato la faccia dell'Europa. La conferenza nasce dall'intento di permettere al pubblico un incontro diretto con scrittori, giornalisti e personalità di spicco del contesto storico trattato: ci sarà quindi l'opportunità di ascoltare le esperienze di chi si è occupato dell'argomento o ha direttamente partecipato al lungo processo di democratizzazione e resistenza contro il regime totalitario.

L'incontro è organizzato dal Centro Ceco in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica di Polonia a Milano e l'Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia. Con il patrocinio della Commissione Europea e con il sostegno di Gariwo, la Foresta dei Giusti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Il bravo soldato Švejk è in marcia verso Milano, ma nel suo cammino ha avuto un imprevisto a Putim :D La lettura perfomativa con proiezioni videomapping, a cura del collettivo artistico Novadroga, non potrà essere realizzata per problemi legati alla disponibilità della sala, comunicatici all'ultimo minuto. Perciò, nella serata dedicata a Jaroslav Hašek e al soldato Švejk, si terrà in alternativa una lettura, a cura di Paolo Fagiolo, di alcuni brani tratti dal romanzo e accompagnati da musica e suoni di Andrea Gulli. Ci scusiamo per l'improvviso cambio di programma e vi aspettiamo venerdì 14, alle ore 20.00, sempre a Palazzo Cusani.

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Autentica in istituto italiano di fotografia: quattro incontri sulla femminilità contemporanea

    • Gratis
    • dal 25 novembre 2020 al 8 marzo 2021
    • Istituto Italiano di Fotografia
  • Opening mostra "metamorphosis" di Laura Benetton

    • Gratis
    • dal 10 marzo al 30 giugno 2021
    • Hub/Art

I più visti

  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Riapre la mostra Frida Kahlo - Il caos dentro

    • dal 2 febbraio 2021 al 5 maggio 2022
    • Fabbrica del Vapore
  • Sospesa: Triennale Milano, una grande mostra dedicata a Enzo Mari

    • dal 17 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • La Triennale di Milano
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MilanoToday è in caricamento