Eventi Duomo

“Cucine di strada, artisti di strada”: a Milano dal 9 ottobre

“Cucine di strada, artisti di strada”: una nuova idea di aperitivo che SlowSud propone in collaborazione con diverse associazioni di artisti di strada sul territorio lombardo. L'incontro tra due forme d’arte, cucina e musica, in un ristorante street food a due passi dal Duomo.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

La strada ha mille volti e SlowSud, il bistrot gourmet nel cuore di Milano, ha cominciato a rivelarli al proprio pubblico, accompagnandolo in un percorso di scoperta gastronomica ma non solo. A patto di non percorrerla sbadatamente, “la strada” offre infatti a ogni passo qualcosa da cui lasciarsi incantare e il capoluogo lombardo mai come in questo periodo regala un variegato panorama di sapori, colori, profumi…e musica! Così lo staff di SlowSud, con la stessa cura che dedica alla ricerca delle migliori materie prime meridionali, ha girovagato nel dedalo delle vie milanesi imbattendosi in artisti che nella strada si esibiscono e dalla strada traggono ispirazione per la loro sperimentazione sonora. 
Perché allora non far incontrare la tradizione culinaria e l’arte che nascono sui marciapiedi? Nasce così una nuova idea di aperitivo “Cucine di strada, artisti di strada” che SlowSud propone in collaborazione con diverse associazioni di artisti di strada sul territorio lombardo. Nel giovane locale milanese a pochi passi da piazza Duomo le sonorità genuine di artisti accompagnano la degustazione di arancinette, verdure pastellate, cous cous e formaggi del sud da assaporare con creme e marmellate siciliane. Un tocco di originalità  anche negli aperitivi,  con l’uso della menta “nipitedda” e del Gin mare per rivisitare i classici drink.

Inserite nella programmazione di Expo in Città, le serate vedono l’incontro tra due forme d’arte, cucina e musica che, fuori dal loro contesto originario, offrono nuova vitalità al consueto appuntamento dell’aperitivo o della cena. Per altri due venerdì 9 e 23 ottobre da SlowSud sarà possibile immergersi in un’atmosfera unica, tra sogno e realtà. 
Dalle 19.30 alle 23:00 le delizie preparate dallo chef Federico Buonannata saranno servite come gustoso accompagnamento alla performance musicale di un artista di strada, la cui identità sarà svelata soltanto pochi giorni prima. 
Il 9 ottobre si esibirà Manuele Colamedici, cantante e musicista dell’Associazione artisti di strada di Milano. Chitarra e armonica a trasmettere la sua scelta di uno stile di vita itinerante e sempre a contatto con il pubblico. 
Per avere un “assaggio” in anteprima, seguite la pagina Facebook di SlowSud e scoprite gli artisti coinvolti: potreste averli già incontrati per strada!

Informazioni e contatti
Cucine di strada, artisti di strada
9 e 23 ottobre
Orario: 19.30 – 24:00  | Ingresso libero 
SlowSud
via delle Asole, 4 (traversa di via Torino, Piazza S. Maria Beltrade)
Orari: dal lunedì al sabato dalle 7:00 alle 24:00 (chiusura cucina ore 22.30 circa). Domenica chiuso.
Tel. 02/72002595 | www.slow-sud.it | info@slow-sud.it

Ufficio stampa MCS & Partners | Milano | t. +39 02 66985471 | press@mcsweb.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cucine di strada, artisti di strada”: a Milano dal 9 ottobre

MilanoToday è in caricamento