Cultura Q.T.8 / Viale Angelo Salmoiraghi

Annullato City Sound 2015 al Monte Stella

Vittoria dei residenti a QT8 e del consiglio di zona 8: "Il Monte Stella non è adatto a grandi concerti"

Il Monte Stella (Panoramio)

Niente City Sound a Milano nel 2015. La notizia era ormai nell'aria. Ed è arrivata. L'organizzazione dell'evento sembra avere 'capito l'antifona' visto che scrive che, nel 2016, si tornerà in gioco "in una nuova location pensata ad hoc per la manifestazione". Il problema, infatti, era proprio la location prescelta, il Monte Stella o "montagnetta di San Siro", da quasi tutti giudicata inadatta per concerti di grandi dimensioni lungo un programma articolato per diverse settimane.

Fino al 2014 City Sound si teneva all'Ippodromo, poi la decisione di cambiare location, l'avallo iniziale del comune di Milano (disposto a concedere il patrocinio). Ma i cittadini di QT8 e la zona 8 si sono messi di traverso, cercando in tutti i modi di fermare quello che ritenevano uno scempio.

Alle prime avvisaglie della nuova location, il consigliere Pdci di zona 8 Alessandro Bescapé aveva minacciato "un Vietnam politico per la giunta" evidenziando che il Monte Stella è inadatto ad ospitare grandi concerti e oltretutto sta per ottenere, col quartiere QT8, il vincolo paesaggistico. E un altro consigliere di zona, Enrico Fedrighini (Verdi), si era scagliato contro l'assessore alla cultura Filippo Del Corno per un passaggio della delibera di patrocinio secondo cui il progetto era stato "arricchito di contenuti sociali" su richiesta "dei cittadini e della zona": "E' un falso, ci siamo espressi solo con una delibera di netta contrarietà", aveva fatto sapere Fedrighini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullato City Sound 2015 al Monte Stella

MilanoToday è in caricamento