Lunedì, 14 Giugno 2021
Cultura Duomo / Piazza della Scala

Scala, il comune vende i suoi biglietti per la Prima

Il ricavato servirà a progetti di utilità sociale

La Scala

Parte martedì 7 ottobre alle 12 la vendita dei biglietti che il Teatro alla Scala riserva ogni anno al comune per la Prima del 7 dicembre. Come avviene dal 2011, anche quest'anno l'amministrazione ha deciso di rendere disponibili i tagliandi, acquistabili sul sito del Teatro, per il Fidelio di Beethoven diretto da Daniel Barenboim.

Il ricavato della vendita per il quarto anno consecutivo sarà interamente destinato a progetti di utilità sociale.

"Quello che all'inizio poteva sembrava quasi un azzardo - spiega il sindaco di Milano Giuliano Pisapia - è diventata ormai una scelta definitiva che ha permesso in questi anni di sostenere molti progetti concreti a favore della città e dei cittadini, in particolare delle persone più deboli o meno fortunate. Ogni biglietto acquistato è un tassello del grande mosaico della solidarietà".

Per acquistare il proprio biglietto sarà necessario accedere al sito del teatro. Naturalmente, trattandosi della Prima, i prezzi non sono "popolari": per un posto in platea occorrono 2.400 euro, mentre i palchi da 1.440 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scala, il comune vende i suoi biglietti per la Prima

MilanoToday è in caricamento