menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna Bookcity Milano con un'edizione ibrida

In questo momento incerto Bookcity Milano vuole abbracciare i quartieri della città

Torna a Milano Bookcity. L'edizione 2021 è prevista dal 17 al 21 novembre e sarà di nuovo in parte in presenza dopo la pausa online del 2021. Gli organizzatori della manifestazione hanno scelto la riflessione sul futuro dopo la pandemia.

"Da oltre un anno - il pensiero del comitato promotore - ci interroghiamo su che cosa succederà dopo. Dopo la pandemia, dopo i lockdown, dopo i lutti, dopo l’arrivo delle grandi risorse della Comunità Europea. Un grande sforzo collettivo di immaginazione, che trova nelle pagine dei libri il terreno più fertile di crescita. È questo che a #BCM21 ci domanderemo. Che cosa succederà dopo? Cercheremo di rispondere mettendo al centro il libro, la parola e il dialogo. Ragioneremo insieme sul futuro delle nostre comunità, del lavoro, delle città, dell’istruzione, della cultura. Siamo consapevoli che l’esperienza della pandemia ha già cambiato il nostro futuro: solo immaginandolo potremo affrontarlo. Immaginare il futuro non significa tuttavia abbandonare la storia, la memoria, ciò da cui veniamo. Discutere del dopo allora implica un grande sforzo, che ripropone ancora una volta il confronto di culture, esperienze, diversità. A partire dal capire con maggiore chiarezza quello che tutti noi stiamo affrontando oggi".

Torna Bookcity Milano

In questo momento di grande incertezza Bookcity Milano vuole tornare ad abbracciare tutti i quartieri della città, con l’obiettivo di renderli motori e protagonisti dell’identità, della storia e delle trasformazioni di Milano, per festeggiare il libro e la lettura e creare nuovi lettori. Perché solo la conoscenza e la cultura, come abbiamo imparato nel corso di quest’anno, possono aiutarci ad affrontare le sfide del mondo che abitiamo e che ci abita. È in questa ottica che si iscrivono la grande attenzione e l'apprezzamento di AIE che si tradurranno a breve in forme organiche di partecipazione.

L’Associazione Bookcity Milano è presieduta da Piergaetano Marchetti e diretta da un Consiglio di indirizzo di cui fanno parte Carlo Feltrinelli, Luca Formenton, Piergaetano Marchetti e Achille Mauri. La presidenza per l'edizione 2021 è stata affidata a Luca Formenton (Fondazione Mondadori). Ai lavori dell'Associazione partecipa, in rappresentanza del Comune di Milano, l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno.

Bookcity Milano sarà ibrida tra l'online e l'offline

Oltre al ricco palinsesto di eventi che si terranno in città e nelle sedi, non mancheranno anche per questa edizione gli appuntamenti #BCM nelle Università, #BCM per le Scuole, #BCM per il sociale, #BCM con le librerie.

Bookcity Milano si propone di essere una manifestazione ibrida, in grado di integrare eventi che avranno luogo nei quartieri della città ed eventi che nasceranno programmaticamente per essere on-line. Eventi destinati al pubblico della Milano dei 15 minuti a piedi ed eventi destinati a un pubblico nazionale, se non addirittura internazionale. Una manifestazione viva per 5 giorni in città e indeterminatamente on-line.

Come tutti gli anni, gli eventi di #BCM21 saranno inoltre divisi in temi e sotto-temi per creare delle “famiglie di incontri” e facilitare la fruizione del pubblico: Dopo / Milano racconta Milano / Narrativa e poesia / Il mondo delle idee / Mestieri del libro / Tempo libero / Passato e presente / Economia e lavoro / Il libro della natura / Percorsi / Bambini e ragazzi / Spettacolo e musica / Futuri possibili / Arte e immagine / Ricorrenze e anniversari.

Come proporre un evento in una sede Bookcity Milano?

  • Per proporre un evento in una sede BookCity è necessario inviare una mail con titolo, tipologia e breve descrizione dell’incontro, relatori e libri presentati a puccinelli@bookcitymilano.it entro il 2 luglio 2021.
  • Per proporre eventi online o in una sede propria, occorre compilare il form presente su www.bookcitymilano.it. In questo caso, la scadenza per presentare le proprie proposte è stata quest’anno prorogata fino al 27 settembre 2021.

Lo scambio con altre città della Rete delle Città Creative Unesco, inaugurato tre anni fa con Dublino e proseguito nel 2019 con Barcellona, intende favorire anche in questa edizione di BookCity la diffusione del patrimonio letterario dei rispettivi Paesi e sostenere i giovani scrittori e traduttori nel ruolo di ambasciatori culturali nel mondo. La Città Creativa Unesco ospite di Milano City of Literature nei giorni di #BCM21 verrà comunicata nei prossimi mesi.

Bookcity Milano, oltre alla manifestazione che si terrà dal 17 al 21 novembre 2021, prevede attività di promozione della lettura durante tutto l'arco dell’anno, come accaduto per le lectio inserite all’interno del programma della Milano Digital Week, gli incontri organizzati in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, o gli appuntamenti del progetto ideato e promosso da BookCity Milano e Fondazione Cariplo “La lettura intorno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco a mezzanotte: l'ipotesi da metà maggio

  • Cronaca

    Una persona è morta travolta da un treno a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento