rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cultura Duomo / Piazza del Duomo

La mela e le balle di fieno: piazza Duomo “trasformata” in cascina

Le installazioni sono parte dell'opera di Michelangelo Pistoletto "Terzo Paradiso - La mela reintegrata". E i turisti sembrano gradire. Soprattutto per questioni pratiche e di comodità

Una sorta di cascina tipica, ma nel cuore della città. Una mela, grande, grandissima, e un “percorso” di balle di fieno davanti al monumento simbolo di Milano nel mondo. 

Prende sempre più vita l’installazione “Terzo Paradiso - La mela reintegrata” dell’artista Michelangelo Pistoletto in piazza Duomo. A far compagnia alla mela di otto metri sistemata in piazza del Duomo, sono comparse nei giorni scorsi alcune balle di fieno delle cascine milanesi. 

Un segno estetico, con le balle che formano il simbolo dell’infinito - proprio come nel giorno dell’inaugurazione - ma anche un’installazione molto apprezzata dai turisti, che stanno trasformando il fieno in una “comoda” seduta per rilassarsi e ammirare il Duomo. 

L’opera di Pistoletto, installata in piazza in occasione di Expo, resterà di fronte al Duomo fino al venti maggio. Poi, verrà donata da Cittadellarte – Fondazione Pistoletto alla città di Milano e sarà collocata definitivamente in Piazza Duca D'Aosta.

Ph: Gabriele Basilico - Fai

fieno duomo (Foto Gabriele Basilico Fai)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mela e le balle di fieno: piazza Duomo “trasformata” in cascina

MilanoToday è in caricamento