menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carta prepagata Tim Smartpay: presentata martedì 28 ottobre a Milano

Telecom Italia, Intesa San Paolo e Visa Europe insieme per permettere a 31 milioni di persone di utilizzare il proprio smartphone per pagare nei negozi

È stata presentata martedì 28 settembre a Milano Tim Smartpay, la prima carta prepagata di Telecom Italia realizzata in collaborazione con Intesa San Paolo e Visa Europe, che ha l’obiettivo di dare impulso al pagamento di beni e servizi utilizzando gli smartphone. Pagare con il cellulare è però, solo il primo passo: «piano piano tutte le carte che oggi abbiamo nel portafoglio, diventeranno digitali – ha spiegato alla folta platea di giornalisti, Sergio Cozzolino di Telecom italia -. Questo è inizio di un processo, di una rivoluzione che porterà davvero il nostro wallet ad essere totalmente virtuale: dalla carte di credito a quelle per gli sconti al supermercato, dai biglietti del bus ai coupon».

La carta presentata martedì si rivolge a circa 31 milioni di persone che, indipendente dalla banca su cui hanno il proprio conto corrente, potranno effettuare transazioni contactless in tutta sicurezza presso i terminali abilitati in Italia e in Europa. Stefania Gentile, responsabile prodotti transazionali privati di Intesa Sanpaolo, riguardo la diffusione dei terminali ha presentato dei dati del Politecnico di Milano che mostrano una crescita esponenziale di questi ultimi nell’ultimo anno, pari al 67%. «Stiamo convenzionando inoltre grandi catene di negozi dove oggi è possibile pagare con il telefono», ha concluso la dottoressa.

La presentazione è terminata con l’intervento di Matteo Giordano, responsabile italiano del digital mobile di Visa Europe, che ha descritto questo nuovo metodo di pagamento come sicuro ed innovativo. «Con Tim Smartpay infine pagare può essere anche divertente», ha concluso ironicamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento