rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Eventi

Mjf, Cypress Hill e Public Enemy danno spettacolo: "Rimarrà nella storia"

Fan in delirio per i mostri sacri dell'hip hop all'Arena per Milano Jazzin' Festival. Gli appassionati: "Vedere i maestri dell'old school insieme è stata esperienza fantastica"

12 luglio 2011. Una data che i 4.500 amanti dell'hip hop e del groove presenti all'Arena Civica non dimenticheranno facilmente: sul palco, infatti, si sono esibite due delle formazioni più importanti e influenti del panorama hip hop mondiale: Cypress Hill e Public Enemy, accompagnati dagli House of Pain e dall'italiano Noyz Narcos.

Una fantastica invasione old style quella che è andata in scena ieri sera all' MJF (Milano Jazzin' Festival). L'evento hip hop più atteso dell'estate. La serata è stata aperta dal romano Noyz Narcos che ha scaldato i 4500 spettatori dell'M.J.F con la sua carica hardcore, truce di puro rap metropolitano.

In seguito si sono esibiti gli House Of Pain, un gruppo che rappresenta la perfetta unione tra rock e rap. Infine West ed East Coast si sono "unite" sullo stesso palco: con Public Enemy e Cypress Hill, le vere superstar della serata che hanno fatto scatenare il pubblico dell'arena con le loro canzoni Latin Rap.

Foto Public Enemy e Cypress Hill

"Uno dei migliori concerti della mia vita", queste le parole di Marco, 20 anni studente di Economia per necessità e breaker per passione, che continua: "Vedere tutti i maestri dell'old school sullo stesso palco è stata una esperienza fantastica. Peccato che il concerto non fosse sol out. Per gli appassionati del genere era veramente un evento imperdibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mjf, Cypress Hill e Public Enemy danno spettacolo: "Rimarrà nella storia"

MilanoToday è in caricamento