Data4 inaugura il quarto data center di ultima generazione

DATA4 in primo piano nel supporto delle aziende italiane che affrontano la sfida della Rivoluzione Digitale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Milano, 12 giugno 2019 - DATA4, l’operatore europeo di Data Center che fornisce soluzioni di Colocation scalabili, ad alte prestazioni e sicure a operatori cloud, società di servizi digitali e grandi e medie imprese nei quattro campus di Milano, Parigi, Lussemburgo e Madrid, annuncia, durante l’evento RIVOLUZIONE AI 2030 del 12 giugno presso il Campus digitale di Cornaredo, l’apertura ufficiale del quarto Data Center iper-connesso. Si tratta di un passo importante all’interno di un’operazione più ampia e strutturata che prevede, su un arco temporale di cinque anni, un piano di investimenti per il nostro Paese di circa 250 milioni. ‘Il Data Center che oggi inauguriamo - afferma Davide Suppia, Country Manager di DATA4 ITALIA - è il risultato di un lungo lavoro di Ricerca & Sviluppo che va nella direzione di ridisegnare il Data Center per renderlo più smart e pronto ad accogliere sistemi di Artificial Intelligence e High Performance Computing.’ La peculiarità del quarto Data Center è il rafforzamento dell’aspetto ‘NEXT GENERATION’, un design ancora più modulare ed eco-performante che consente alta scalabilità, una più facile gestione, nonché l’allineamento con i criteri di sostenibilità ambientale a livello europeo del Gruppo, garantendo livelli di massima sicurezza fisica e di efficienza energetica. L’apertura del quarto Data Center rientra nel percorso di evoluzione di DATA4 Italia che oggi è in fase di significativo sviluppo con una percentuale di crescita del 20% nel 2019 e la previsione di duplicazione del fatturato nel 2023. ‘Sono fiducioso nell’affermare – sottolinea Suppia – che allo stato dell’arte ci stiamo configurando come uno dei più dinamici punti di riferimento in Italia del mercato Outsourcing, rispondendo alle esigenze di tutte quelle realtà (dagli hyperscaler ai fornitori di servizi digitali, dalle imprese medio-grandi alle start-up innovative), che sono accomunate dall’esigenza di accelerare la loro trasformazione digitale facilitando ad esempio l’implementazione dell’HYBRID IT e delle multi cloud platform oltre che interconnettersi con i network nazionali e internazionali più performanti. Il nuovo Data Centre è inserito nell’ecosistema di connettività del Campus di Cornaredo, il primo hub dedicato al digital fra il Bacino del Mediterraneo e l’Europa che si trova in una posizione privilegiata, a solo 15 minuti da Milano e a 3 Km da Via Caldera e dal Milan Internet Exchange, e che dispone di un serie di risorse di primo livello, prime fra tutte l’infrastruttura ad alto voltaggio ‘power-resilient’ e l’iperconnettività.' ‘L’inaugurazione di questo Data Center – sottolinea Olivier Micheli, Amministratore Delegato del Gruppo che oggi ha aperto l’evento – è solo l’inizio di un progetto più grande che parla di espansione e di fiducia nei confronti dell’Italia e dell’Europa. Fino ad ora abbiamo investito 150 milioni nello sviluppo del Campus e abbiamo pianificato la costruzione di un quinto Data Center a conferma del sempre più solido posizionamento di DATA4 presso clienti e partner italiani. La continuità di investimenti di DATA4 nel Campus Digitale di Milano altro non è che uno dei tasselli di un’operazione più strutturata verso l’internazionalizzazione. Grazie al sostegno del nostro azionista AXA, il Gruppo DATA4 ha l’ambizione di assurgere al ruolo di principale operatore Data Center nel Sud Europa, grazie agli investimenti consistenti non solo in Italia ma anche in Spagna, dove la settimana prossima inaugureremo la sede di Madrid’.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento