Desenzano Film Festival: 3 giovani registi milanesi in corsa alla Mostra del cinema breve

Ci sono anche tre giovani registi milanesi, da Milano e Desio, in gara per la prima edizione del Desenzano Film Festival, sabato 14 settembre

Desenzano Film Festival, sul lago di Garda il grande ritorno del cinema d'autore: ci sono anche due giovani registe milanesi, e un regista di Desio, in corsa per la sezione “Nuovo cinema lombardo” della prima edizione della Mostra internazionale del cinema breve. Le proiezioni e le premiazioni si terranno in una sola giornata, sabato 14 settembre (dalle 14 alle 2) al Teatro Alberti di Desenzano del Garda, che per anni è stata una sala cinematografica: il passato che ritorna, respirando il futuro.

Il Festival

Silenzio in sala, a tutto cinema: sarà lo storico Teatro la cornice di un'intera giornata dedicata al cortometraggio d'autore, da tutto il mondo. Sono 13 i titoli selezionati per le tre sezioni in proiezione, da una rosa di oltre 750 pellicole, film brevi arrivati sul primo lago italiano da 61 Paesi diversi.

I film in gara

Tra loro anche Teresa Sala, di Milano, in gara con “Non è amore questo”: un film che parla di Barbara, della sua vita intima e autentica. Una persona come le altre, unica: anche se Barbara è disabile. E poi Lucia Bulgheroni, anche lei di Milano: in corsa con “Inanimate”, una coproduzione italo-britannica. La storia di Katherine, che ha una vita normale, un fidanzato e un appartamento, finché tutto non comincia a caderle letteralmente a pezzi. Infine Francesco Alessandro Cogliati di Desio, Monza Brianza, in gara con “Noi Soli”: un figlio ama una madre, perché le mani di quest'ultima sono le prime ad accoglierlo. Al funerale della donna il ragazzo ruba il carro funebre e scappa via.

Questi i film in gara per le altre due Sezioni concorso: “Mano a Mano” (Francia), “Till the end of the world” (Belgio), “Ashmina” (Nepal/UK), “Duyiqingjing” (Cina), “All these Creatures” (Australia), “Spoetnik” (Olanda), “The Box” Slovenia per la “International Short Movie”, “Toward the Flames” (UK), “Restless Pieces of Time” (Iran) e “Carriage” (UK) per la “Experimental Short”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come partecipare al Festival

I biglietti sono acquistabili direttamente all'ingresso dell'evento. Ingresso 5 euro per l'intera giornata di proiezioni, 35 euro tutte le proiezioni e cena di gala (solo su prenotazione: per informazioni info@desenzanofilmfestival.it oppure +39 347 053 0361). Le proiezioni saranno inframezzate da momenti musicali, in cui sarà possibile degustare l'aperitivo offerto dalla Cantina Turina di Moniga del Garda, con la partecipazione dei sommelier Elen Ghenzeri e Antonio Rinetti. Il Desenzano Film Festival comincia già alle 14, al Teatro Alberti di Via Santa Maria a Desenzano del Garda: la festa continua fino alle 2 del mattino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento