Martedì, 27 Luglio 2021
Eventi

Mercatini, pattinaggio, l'albero più alto di sempre e il panettone più grande: gli eventi di Natale a Milano

Una guida alle iniziative più interessanti del periodo festivo

Anche quest'anno Milano si veste a festa e propone un ricco programma di attività per consentire a tutti di immergersi a pieno nella calda magia del Natale.

Per un mese intero la città si illumina dal centro alle periferie. Un albero di Natale di 30 metri -il più alto di sempre allestito in centro- svetta in Duomo; le decorazioni e le luminarie abbelliscono 35 chilometri di strade; diversi mercatini propongono idee regalo originali; e diverse piste di pattinaggio sul ghiaccio permettono ad adulti e bambini di divertirsi facendo movimento.

Alberi di Natale

Dal 6 dicembre al 7 gennaio piazza Duomo accoglierà un abete rosso alto 30 metri con 100mila luci e più di 700 palline bianche. Mercoledì 6 dicembre per la tradizionale cerimonia inaugurale è prevista una giornata di animazione con una coreografia di luci finale che vedrà la partecipazione dei cittadini.

Particolare l'attenzione prestata alla salvaguardia ambientale nell'allestimento dell'albero di Natale: l'abete scelto era già destinato all'abbattimento (in quanto superiore all’altezza massima consentita per garantire la sicurezza delle strade circostanti) e, al termine delle festività, verrà riutilizzato per realizzare arredi urbani pubblici; inoltre saranno riciclate anche le palline e le luci led.

All'interno della Galleria Vittorio Emanuele, intanto, sarà ospitato l'Albero di Natale realizzato da Swarovsky; mentre un altro sfavillante albero decorerà piazza Croce Rossa.

Il Panettone più grande del mondo

Domenica 17 dicembre in Galleria Vittorio Emanuele si terrà Il Panettone più grande del mondo, la manifestazione che permette di ammirare e di degustare gratuitamente un panettone di 140 kg per due metri di altezza. 1200 le fette che verranno distribuite al pubblico presente. L'immenso dolce viene realizzato dalla Pasticceria San Gregorio.

Concerti

Mercoledì 20 dicembre, a partire dalle 19:30, l’Associazione Concertistica Carmina et Cantica e l’Ensemble Accademia Musica Festival (diretto dal maestro Stefano Seghedoni) si esibiscono all'interno della Cattedrale per il tradizionale Concerto di Natale in Duomo. L'ingresso sarà gratuito e fino a esaurimento posti (dalle 19). In scaletta musiche di Bettarini, Caccini, Cherubini, Donizetti, Franck, Gounod, Luzzi, Mascagni, Mercadante, Perosi, Saint-Saens e Schubert.

Sabato 9 e domenica 10 dicembre invece, con Umbria, il tuo regalo di Natale, sarà protagonista la musica di Umbria Jazz. L'iniziativa si aprirà alle 12:30 di sabato 9 con il concerto della marching band Funk Off, che partirà dal terrazzo degli uffici del Comune (piazza Duomo, Portici meridionali) per poi scendere in piazza Duomo (alle 18) e invitare i passanti a ballare le musiche ispirate alle street band di New Orleans. Funk Off si esibirà nuovamente in piazza Duomo domenica 10 alle 12:30 e alle 17:30.

Domenica 31 dicembre, poi, in piazza Duomo si terrà il Concerto di Capodanno, che quest'anno vedrà sul palco Fabri Fibra e Luca Carboni. Come sempre la serata di musica sarà a ingresso gratuito.

Luminarie e periferie

180 le vie illuminate per il Natale, per un totale di 35 km di strade. Alle luminarie si aggiungono anche i giochi di luce realizzati sui palazzi palazzi interessati dai cantieri della M4.

Le luci natalizie, per quest'anno, tornano a decorare anche i centralissimi corso Vittorio Emanuele e corso Sempione (nella parte pedonale) e a illuminare la volta della Galleria Vittorio Emanuele, dove splenderanno 50mila luci led blu (dal 4 dicembre).

Le decorazioni luminose non mancheranno di adornare anche le periferie milanesi: da Baggio a piazza Selinunte, da via Casoretto a via Saponaro e via Baroni al Gratosoglio, passando per via Montecengio a Rogoredo, un tratto di via Meda e via Aprea a Ponte Lambro, Calvairate, Corvetto e Piazzale.

Tiziano a Palazzo Marino

Dal 5 dicembre al 14 gennaio la Sacra conversazione (1520) di Tiziano sarà visitabile gratuitamente all'interno della Sala Alessi nella sede delll'amministrazione comunale. La pala d'altare, dalle dimensioni maestose (3,12 per 2,15 metri), raffigura la Madonna con il Bambino mentre, immersi in un cielo di nuvole dalla luce sovrannaturale, vengono ammirati dai santi Francesco e Biagio.

I visitatori potranno osservare anche il retro della tavola, dove sono raffigurate varie teste, una delle quali potrebbe essere il bozzetto per il Bambino in una prima stesura del dipinto. I visitatori saranno ammessi in mostra in gruppi e accolti da storici dell’arte, coordinati da Civita, che li guideranno all'interno del percorso espositivo.

Un villaggio a tema natalizio

Dal 2 dicembre al 7 gennaio ai Giardini di Porta Venezia torna il Villaggio delle Meraviglie, uno spazio fiabesco dove immergersi nel Natale a 360°, tra pattinaggio, giostre, animazione e sorprese. Tanti gli appuntamenti per i bambini, animati come ogni anno da elfi e altri personaggi natalizi.

Appuntamenti culturali

Dal 30 novembre al 10 dicembre la Prima diffusa porta gratuitamente l'opera Andrea Chénier della Scala al grande pubblico attraverso proiezioni in diretta e concerti in 30 luoghi di Milano.

Tante anche le mostre visitabili durante le festività: a Palazzo Reale proseguono Dentro Caravaggio Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec e dai primi di dicembre aprono l'esposizione fotografica James Nachtwey. Memoria e il percorso-laboratorio Strehler fra Goldoni e Mozart?; al Mudec intanto viene proposta Amenofi II; mentre al PAC è ancora visitabile Io, Luca Vitone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatini, pattinaggio, l'albero più alto di sempre e il panettone più grande: gli eventi di Natale a Milano

MilanoToday è in caricamento