Women's Circle 2014: a Milano l'evento solidale di Oxfam Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Terza edizione di Women's Circle, l'evento annuale di raccolta fondi di Oxfam per celebrare il lavoro fatto con e per le donne contro la fame nel mondo. Una serata sostenuta e promossa da The Circle, il gruppo fondato nel 2008 a Londra da Annie Lennox e lanciato in Italia da Antonella Antonelli e Livia Firth, ambasciatrice globale di Oxfam. Women's Circle è anche l'occasione in cui ripercorrere le sfide vinte durante l'anno appena trascorso e proporre quelle da lanciare nel prossimo. Una su tutte, consegnare alla storia il dato che conta in 805 milioni le persone che soffrono ancora la fame nel mondo: un numero tanto più inaccettabile, perché mai come oggi esistono mezzi e risorse per porvi fine.
WOMEN'S CIRCLE 2014
Tutto esaurito, con oltre 1.000 ospiti, nel giro di pochi giorni per l'evento benefico che si svolgerà agli East End Studios di Milano, il prossimo 20 novembre, alle 19.30. Condotto da Ilaria D'Amico, la serata prevede le esibizioni di Lisa Stansfield, Dire Straits Legends, artisti da sempre impegnati nella difesa delle cause sociali, e Malika Ayane, ambasciatrice di Oxfam Italia. Si potrà contribuire a sostenere i progetti di Oxfam Italia nel mondo anche partecipando alla pesca benefica, animata da Luca Bizzarri & Paolo Kessisoglu, che con una donazione di 30 € consentirà di aggiudicarsi uno degli oltre 1.000 bellissimi premi offerti da circa 100 tra artisti, stilisti, aziende che hanno voluto sostenere Oxfam Italia in questa serata speciale. Fondamentale il contributo organizzativo di 100 volontari under 25.
Maurizia Iachino, presidente di Oxfam Italia
"Abbiamo scelto di combattere la fame al fianco delle donne. I paesi con maggiori problemi di denutrizione sono infatti gli stessi in cui le donne mancano di risorse, istruzione e opportunità. Nelle zone rurali, le donne producono tra il 60% e l'80% del cibo, pur avendo solo il 10% dei ricavi e l'1% delle terre: se avessero uguali risorse rispetto agli uomini, si potrebbero sfamare 150 milioni di persone in più. Per questo Oxfam Italia ha lanciato la campagna Con le donne per vincere la fame. Lo scorso anno siamo stati in grado di aiutare direttamente 220.000 persone in 18 paesi, ora vogliamo accrescere obiettivi e risultati, garantendo alle donne formazione, risorse, accesso al credito e alla terra. Ringrazio di cuore tutte le donne di The Circle Italia e la passione con la quale ci hanno dedicato tempo, energia e professionalità."
Antonella Antonelli, fondatrice di The Circle Italia
"The Circle significa mettersi in cerchio e, ognuna con le proprie idee, la propria esperienza, la propria professionalità, si pone al servizio degli altri, facendo. Poter sperimentare con The Circle, in Italia e nel mondo, un volontariato spontaneo e concreto, così come la possibilità di partecipare in prima linea a progetti solidali tanto importanti, ha entusiasmato tutte, dal 2011. Per questo, anche quest'anno, le donne di The Circle Italia sono orgogliose di confermare, con Women's Circle, il loro impegno a favore dei progetti di Oxfam.
Torna su
MilanoToday è in caricamento