rotate-mobile
Eventi Carretto

Corona non muore mai: la "Farfallina di Belen" diventa un marchio

Borse, t-shirt, cappellini: sarà presentata una linea ispirata al tatuaggio inguinale della showgirl. Il brand registrato durante Sanremo. Tutto il clamore mediatico "era stato pianificato"

Che a Sanremo fosse stata un'iper operazione di marketing c'erano arrivati anche i più smaliziati. Il continuo sventolìo del vestito, lo spacco perennemente aperto con fintissima noncuranza. Ma l'ex (o attuale) fidanzato di Belen Rodriguez, Fabrizio Corona, dà il colpo di grazia: la "farfallina" più famosa d'Italia diventa brand. T-shirt, cappelli, magliette, borse; un'intera linea femminile che ha, come simbolo, la crisalide della show girl argentina.  

Già, perchè giovedì sera, alle 20, nelle sale del ristorante Visconti (via Carretto 4), avverrà la presentazione del marchio ideato in collaborazione con Armando Limone e Mirko Scarcella. Testimonial della linea borse, Mia bag, la sorella di Belen, Cecilia. Dopo il cocktail di benvenuto, accompagnato dal dj set di Raffaele Tiezzi, cena a buffet e taglio della torta. 

Come riporta Il Giorno, tutto era stato pianificato nel minimo dettaglio. Corona, infatti, avrebbe registrato nel periodo sanremese il nome e il marchio. L'enome clamore mediatico suscitato dal tatutaggio inguinale ha fatto il resto. Trainando il tutto come un carro di buoi. O meglio: come il resto del famoso proverbio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corona non muore mai: la "Farfallina di Belen" diventa un marchio

MilanoToday è in caricamento