menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rete a banda larga di Open Fiber a Paderno Dugnano (Milano)

La rete

La rete a banda ultra larga di Open Fiber è già disponibile anche nelle case, nelle aziende e negli uffici di Paderno Dugnano, importante comune dell’hinterland milanese. Grazie a un investimento di 6 milioni di euro della società di telecomunicazioni guidata da Elisabetta Ripa, che sta posando una nuova infrastruttura in fibra di oltre 50 km, gran parte della quale già realizzata, i cittadini possono sin da subito accedere a un servizio che permetterà loro di navigare fino a 1 Gbps (Gigabit al secondo) in modalità FTTH (Fiber to the home), cioè con la fibra ottica che entra direttamente nelle abitazioni. Ad oggi, sono già state cablate circa 5200 unità immobiliari dei quartieri di Palazzolo Milanese, Cassina Amata e Dugnano, ma intanto prosegue il piano di sviluppo di Open Fiber nel territorio comunale.

I vantaggi di una connessione ultraveloce sono molteplici: dallo smart working alla videosorveglianza, dallo streaming online alla didattica a distanza fino ai servizi di Pubblica Amministrazione digitale.

Nell’ambito della convenzione siglata da Open Fiber con il comune di Paderno Dugnano, è previsto anche il cablaggio gratuito di alcuni edifici di pubblico interesse, come Scuole e Municipio, che ricadono all’interno dell’area di copertura. Open Fiber è un operatore wholesale only, realizza l’infrastruttura e la mette a disposizione di tutti gli operatori nazionali e locali partner a condizioni tecniche ed economiche non discriminatorie. I principali operatori partner di Open Fiber, insieme a Internet service provider locali, stanno già commercializzando i servizi sulla rete ultraveloce realizzata nel comune di Paderno Dugnano: qualora i cittadini volessero richiedere l’attivazione, occorre quindi verificare sul sito www.openfiber.it la copertura del proprio civico, scegliere il piano tariffario preferito e contattare uno degli operatori presenti per poi iniziare a navigare ad alta velocità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento