Flussi d'arte: la pop art al femminile

L’arte ha le mestruazioni! in mostra a Milano 8/10 Marzo a Fà la cosa giusta! 2019, presso lo stand Intimaluna

La pop art ha un legame strettissimo con la società dei consumi, prende gli oggetti e gli elementi della quotidianità per farli diventare arte e spunti di riflessione.
Arte + natura + femminile da questi connubi di energia ed espressività, la coppetta mestruale Mooncup® si veste di luce nuova e con parole inedite, narra una storia di flussi artistici.

Nadia Bonamici di NunoMilano e Monica Molin di Incartesimi, in collaborazione con Intimaluna, mettono in mostra il flusso mestruale, e rappresentano, tramite fusioni e intrecci di materiali, come anche l’arte possa avere le mestruazioni.

“La pop art è un modo di amare le cose”
(Andy Warhol)

La tecnica del nunofelting -che consiste nell'infeltrimento della lana con l’aggiunta di tessuti porosi quali seta grezza, lino o cotone-, viene sapientemente utilizzata da Nadia Bonamici, per mostrare emozioni e mettere in scena racconti e vissuti di donne, impressi su giacche e magliette, per svelare con poesia e raffinatezza “quello che le donne non dicono”.

E poi ancora la carta, che da secoli rappresenta la capacità di trasformazione e il compito di tramandare nel tempo, da una generazione a un’altra, notizie, fatti, tradizioni, valori spirituali, prende forma grazie l'arte di Monica Dal Molin. Una rosa che simboleggia “il femminile” come passaggio di testimone ciclico, tra donna e donna, madre e figlia, madre e madre, donna e madre natura.

Una mostra oltre il tabù!

L’incapacità e la “mala educación” di parlare con chiarezza del proprio corpo, dei propri fluidi, di tutto ciò che accade internamente ed esternamente, ad una donna, durante il ciclo mestruale, crea oppressione, stigmatizzazione e tabù. Impedisce alle donne di comprendere possibili alterazioni del proprio funzionamento biologico ed eventualmente prevenire eventuali patologie.
Un costo non solo culturale, ma anche economico per le donne costrette a sostenere un’indigente tassazione sugli assorbenti, sia in Europa che in vari paesi del mondo. Stampa, movimenti femministi e altre associazioni, si impegnano da tempo con proteste e possibili alternative, che hanno l’obiettivo di abolire la cosiddetta “tampon tax” e di ridurre la spesa delle donne.

Visioni differenti per possibili nuovi scenari

Il manifesto Mooncup® cita “Il ciclo è tuo e di nessun altro. Quindi perché non provare a cambiare prospettiva?” La coppetta mestruale Mooncup® in silicone medicale, è stata progettata dalle donne come un’alternativa a tamponi e assorbenti, pratica, sicura e rispettosa dell’ambiente.
Uno dei principali problemi ambientali riversati sulle costiere, oltre i liquami, detriti e plastiche varie, sono i prodotti gettati nella toilette. Questi includono: salviette, assorbenti, applicatori dei tamponi. Fare la differenza è possibile, anche tutelando habitat e donne dai tabù sulle mestruazioni!

“Più estroversa che introversa l'arte pop arriva al dunque istantaneamente”
(Lucy Lippard)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Visite notturne castello di Trezzo, misteri e fantasmi del passato

    • Gratis
    • dal 19 settembre al 30 ottobre 2020
    • Castello Visconteo
  • Amars II

    • Gratis
    • dal 13 al 27 ottobre 2020
    • Spazio Arte Tolomeo
  • Laura Giardino. La luce oltre

    • Gratis
    • dal 19 settembre al 31 ottobre 2020
    • Galleria Area\B

I più visti

  • "L'esercito di Terracotta e il primo imperatore della Cina": la mostra all Fabbrica del Vapore

    • fino a domani
    • dal 23 settembre al 18 ottobre 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • fino a domani
    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Banksy e gli altri artisti di Street Art arrivano agli Arcimboldi: orari e biglietti della mostra

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento