"Franco Toselli e gli artisti di portofranco" in Triennale

Apre venerdì 13 luglio la mostra Franco Toselli e gli artisti di “portofranco”. Soft Revolution, in Triennale.

Franco Toselli, gallerista italiano fra i più noti internazionalmente per la sua tempestiva vicinanza ai movimenti di avanguardia degli anni Sessanta e Settanta, ha riunito a partire dagli anni Novanta, sotto il nome di “portofranco”, alcuni artisti che, muovendo soprattutto dall’arte di Luigi Ontani, Alighiero Boetti ed Emilio Prini, hanno praticato una pittura di ascendenza concettuale, caratterizzata da una intensa dimensione di leggerezza.

Quella in Triennale è la prima mostra in un’istituzione culturale dedicata all’esperienza di “portofranco”, un’esposizione documentata con lavori storici e recenti.

Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Moda, potrebbe interessarti

I più visti

  • "L'esercito di Terracotta e il primo imperatore della Cina": la mostra all Fabbrica del Vapore

    • dal 23 settembre al 18 ottobre 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento