Eventi

Germinale

Dal 19 marzo al 9 aprile 2017, lo storico Palazzo Cittadini Stampa del Comune di Abbiategrasso (MI) ospiterà un’anteprima della collettiva germinale a cura di Elisabetta Longari. La mostra vede la partecipazione di oltre venti artisti uniti dalla tematica della terra, della rinascita e della fecondità.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Dal 19 marzo al 9 aprile 2017, lo storico Palazzo Cittadini Stampa del Comune di Abbiategrasso (MI) ospiterà un'anteprima della collettiva germinale a cura di Elisabetta Longari. La mostra, che verrà poi riproposta in maniera più ampia in un progetto di cui è previsto lo sviluppo in autunno, vede la partecipazione di oltre venti artisti uniti dalla tematica della terra, della rinascita e della fecondità. Germinale è un titolo che sprigiona una particolare energia. Il termine designava il settimo mese del calendario rivoluzionario francese e corrispondeva approssimativamente, a seconda dell'anno, al periodo compreso tra il 21/22 marzo e il 19/20 aprile nel calendario gregoriano. Era il primo dei mesi di primavera; seguiva ventoso e precedeva fiorile. La mostra che presentiamo con lo stesso titolo allude certamente al mese in cui la terra spontaneamente, anche se non lavorata da braccia umana, si riattiva visibilmente. La terra è un bene, è fecondità, nascita e rinascita, ciclo naturale. Il rapporto con la terra attraverso l'arte è il filo conduttore di questa collettiva, per mostrare come l'arte possa diventare portatrice di un messaggio di responsabilità e per esplorare il suo potenziale nel rappresentare le trasformazioni geopolitiche che riguardano ambiente e paesaggio. Gli artisti hanno linguaggi e poetiche differenti, e ciò renderà la mostra molto vivace: saranno esposti materiali tradizionali quali dipinti su tela, disegni, sculture in bronzo e fotografie, accanto a video installazioni, oggetti di design e installazioni interattive. Molti di essi non hanno bisogno di presentazioni: Emilio Scanavino, uno dei più importanti autori dell'Informale italiano; Mario Schifano, uno dei pop artisti italiani più influenti. E ancora: Mark Cooper, Letizia Galli, Valerio Ambiveri, Angelo Molinari, Margherita Abbozzo, Luigi Erba, Leonardo, Fausta Squatriti, Meri Gorni, Luigi Billi, Cesare Fullone, Piero Gilardi, Giorgio Ceretti, Pietro Derossi, Riccardo Rosso, Albano Morandi, Nataly Maier, Elena Monzo, Paola Mattioli, Giuliano Mauri, Studio Azzurro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento