Il salotto di Bocca in Galleria

In Galleria Vittorio Emanuele, dal 14 al 31 Ottobre Lunedì-Martedì-Mercoledì-Venerdì-Sabato-Domenica orario 12-16-18*I Giovedì orari 12-16-18-20-21**

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Milano si risveglia e lo fa organizzando una serie di incontri in Galleria Vittorio Emanuele II al 12, dal 14 Settembre al 31 Ottobre, creando uno spazio culturale aperto e all’aperto, dove chiunque possa portare il proprio contributo e la propria testimonianza. L’idea è venuta a Giorgio Lodetti proprietario della Libreria Bocca In Galleria Vittorio Emanuele II, 12 annoverata tra le Botteghe storiche di Milano La Libreria Bocca è stata eletta dal FAI ”Luogo del cuore”. IL SALOTTO DI BOCCA IN GALLERIA Galleria Vittorio Emanuele II, 12 – Milano Spazio Culturale Aperto all’Aperto 14 Settembre – 31 Ottobre 2020 Lunedì-Martedì-Mercoledì-Venerdì-Sabato-Domenica orario 12-16-18* I Giovedì orari 12-16-18-20-21* * Pittura, scultura, architettura, design, letteratura, poesia, performance, teatro, cinema, canto e musica, in collaborazione con gli editori: ColophonArte, Jaca Book, La Vita Felice, Skira. Gli incontri si svolgeranno ai tavoli davanti la vetrina della Libreria in Galleria. Tra gli ospiti: Gianvico Camisasca, Vice Presidente Federazione Nazionale dei Diplomatici e Consoli Esteri in Italia; Sergio Dangelo, Artista; Massimo De Carlo, Gallerista; Fabio Fazio, Giornalista presentatore televisivo; Maria Teresa Fiorio, Professoressa storico dell’Arte; Paola Gribaudo, Presidente Accademia Albertina Torino; Pietro Marani Professore storico dell’Arte; Fernando Mazzocca, Professore storico dell’Arte; Ugo Nespolo, Artista; Ugo Pastorino, Direttore Scientifico della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori; Domenico Piraina, Direttore Musei Civici Milano; Michelangelo Pistoletto, Artista; Elena Pontiggia, Professoressa critico d’Arte; Giovanni Poretti, Attore; Massimo Vitta Zelman, Presidente edizioni Skira; Marco Voena, Gallerista. Con la collaborazione di promotori culturali, seduti in Galleria ai tavoli del designer milanese, Carlo Apollo, ebanista di rilevanza internazionale, fornitore tra gli altri del Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo. Tutti gli eventi oltre che interagire con il pubblico di passaggio in Galleria, saranno trasmessi in diretta sui social, Instagram e Facebook della Libreria Bocca. In occasione di questo Festival dell’Arte e della Cultura, la Galleria Vittorio Emanuele sarà il palcoscenico architettonico per veicolare e rappresentare la storica e instancabile operosità meneghina. Dopo un lungo periodo di blocco, dovuto alla pandemia, Covid19, il pensiero è quello di dedicare uno spazio culturale, dove tutti portano il proprio contributo e la propria testimonianza, mantenendo il rispetto delle regole e le distanze dovute! Scopo della manifestazione è testimoniare le molteplici connessioni della gestione dell’ultimo quarantennio della Storica Libreria Bocca, Bottega ricca di storia, fondata a Torino da Secondo Bocca, nei primi decenni del XVIII secolo!

Torna su
MilanoToday è in caricamento