Inaugura lo sportello del neomaggiorenne a Milano

Nasce lunedì 11 febbraio alle 17 negli spazi di via Volturno 26 un servizio informativo e di orientamento per ragazzi cresciuti in comunità, affido o casa-famiglia, promosso dall'associazione Agevolando in collaborazione con Cesvi e cooperativa Diapason

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Milano, 8 febbraio 2019 Uno spazio dove pensare e costruire il futuro. Nasce lunedì 11 febbraio alle 17 negli spazi di via Volturno 26 lo “Sportello del neomaggiorenne” della Città Metropolitana di Milano. Si rivolge a care leavers o futuri care leavers tra i 17 e i 26 anni, giovani cioè che vivono o hanno vissuto un periodo della loro vita in una comunità di accoglienza, in affido o casa-famiglia. Presso lo Sportello si potranno ricevere gratuitamente informazioni, consulenza, orientamento ma si potrà anche essere coinvolti in momenti di aggregazione e condivisione. Lo “Sportello del neomaggiorenne” è un progetto dell’associazione Agevolando (www.agevolando.org), la prima organizzazione nata in Italia per promuovere l’autonomia, il benessere e la partecipazione attiva dei care leavers. Dopo le esperienze in provincia di Rimini e poi a Ravenna, Bologna e Ferrara e la creazione del sito www.sportellodelneoaggiorenne.it, lo Sportello è attivo anche in Lombardia grazie alla collaborazione di Cesvi e cooperativa Diapason. In occasione dell’evento verrà presentato il servizio, ci sarà un momento di conoscenza reciproca e un aperitivo a buffet. Interverranno: Michele Molè, consigliere municipio IX; Paolo Cattaneo, direttore Diapason cooperativa sociale a.r.l. onlus; Simona Ghezzi, responsabile dei progetti Italia Cesvi; Andrés Bolivar Alvarez, referente Agevolando Lombardia; Sara Santi, responsabile Sportello del neomaggiorenne Milano. L’inaugurazione è aperta alla cittadinanza e sono invitati a partecipare cittadini, organizzazioni, ragazzi, operatori sociali e genitori affidatari interessati. Dopo l’inaugurazione lo Sportello sarà aperto tutti i lunedì dalle 16 alle 19 nella sede di via Volturno (metro lilla Isola – metro verde e passante ferroviario Garibaldi). “Per noi essere presenti nella città di Milano è un scelta strategica”, spiega Federico Zullo, presidente di Agevolando. “Siamo molto contenti della collaborazione in un luogo che è già punto di riferimento per la progettazione e formazione di tanti giovani milanesi e in un quartiere, Isola, che da luogo periferico sta sempre più diventando punto nevralgico della città”. Per informazioni e contatti: sportello.milano@agevolando.org – 348 0414494 (Sara Santi) www.agevolando.org – Facebook e Instagram: Agevolando Lombardia In allegato locandina dell’inaugurazione e brochure del servizio. Ufficio stampa Agevolando: Silvia Sanchini 347 1660060 – comunicazione@agevolando.org

Torna su
MilanoToday è in caricamento