"Insomnia (ora dormo!)": spettacolo di Beppe Grillo il 28 e 29 gennaio al Teatro Dal Verme

Lunedì 28 e martedì 29 gennaio al Teatro Dal Verme andrà in scena Insomnia (ora dormo!) con Beppe Grillo.

Lo spettacolo è dedicato al tema dell'insonnia, che tormenta il comico da oltre 40 anni: è proprio a causa della difficoltà a dormire che Grillo si è posto - e si pone - domande scomode, interrogandosi sull'ovvio e trovando risposte azzardate. Tutto questo è raccontato in un work in progress creativo, un vero e proprio viaggio nella vita del comico che, dal mondo dell’informazione, auspica un ritorno a un sistema più percettivo, primordiale, istintivo.

Non mancano, all’interno dello show, i riferimenti agli eventi dell'attualità più recente, filtrati dalla sua pungente ironia.

Biglietti disponibli on-line.

Credit immagine

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Banksy e gli altri artisti di Street Art arrivano agli Arcimboldi: orari e biglietti della mostra

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Al Teatro degli Arcimboldi due mostre immersive su Monet e la Street Art: orari e biglietti

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi
  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento