Il mondo del regista Jean-Luc Godard ricreato (da lui stesso) in Fondazione Prada: la mostra

Jean-Luc Godard mostra alla Fondazione Prada

L'universo del grande regista francese della Nouvelle Vague, Jean-Luc Godard ricreato da lui stesso alla Fondazione Prada. È la mostra 'Le Studio d’Orphée', ospitata alla Fondazione Prada a partire dal 4 dicembre e visibile con prenotazione obbligatoria.

La mostra

L'esposizione si presenta come un atelier, uno studio di registrazione e di montaggio, un luogo di vita e di lavoro che trova la sua nuova collocazione al primo piano della galleria Sud, uno degli edifici industriali della sede di Milano della Fondazione. L'obiettivo è quello di riunire il materiale utilizzato dal cineasta nella realizzazione dei suoi ultimi film a partire dal 2010, così come i mobili, i libri, i quadri e gli altri oggetti personali provenienti dal suo studio-abitazione di Rolle in Svizzera.

Ad aspettare i visitatori all’interno de 'Le Studio d’Orphée' il lungometraggio Le Livre d'image (2018) e nove cortometraggi del regista — On s'est tous défilés, 1988; Je vous salue Sarajevo, 1993; Les enfants jouent à la Russie, 1993; The Old Place, 1998; De l'origine du XXIème siècle, 2000; Liberté et Patrie, 2002; Une bonne à tout faire, 2006; Vrai faux passeport, 2006; Une Catastrophe, 2008 — che saranno diffusi su uno schermo televisivo impiegato abitualmente da Godard come strumento di lavoro.

"Per la prima volta - si legge in una nota della Fondazione Prada - sarà possibile trovarsi a stretto contatto con il processo creativo all’origine di un’opera cinematografica". Per questa esposizione Jean-Luc Godard ha anche concepito 'Accent-sœur', un intervento sonoro installato all’interno dell’ascensore della Torre. I visitatori potranno ascoltare la colonna sonora di 'Histoire(s) du cinéma', un’opera video in otto capitoli iniziata nel 1988 e conclusa nel 1998.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 March al 13 September 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 March al 30 August 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 February al 4 October 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • Estate Sforzesca 2020: oltre 80 appuntamenti all'aperto tra musica, danza e teatro

    • dal 21 June al 3 September 2020
    • Castello Sforzesco
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 March al 13 September 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 March al 30 August 2020
    • Palazzo Reale
  • Arena Milano Est: un'incredibile estate di spettacoli, come avere i biglietti scontati

    • dal 3 al 16 August 2020
    • Arena Milano Est
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento