Apre mostra di Kandinsky a Milano: "Opere mai viste in Italia"

Le due nuove mostre del Mudec raccontano il viaggio di Kandinsky verso l'astrattismo e quello dei primi migranti cinesi a Milano

Una delle opere proposte

"Kandinsky, il cavaliere errante" e "Chinamen. Un secolo di cinesi a Milano" inaugurano al Mudec, Museo delle Culture, mercoledì 15 marzo, rimanendo visitabili rispettivamente fino al 9 luglio e 17 aprile. Alcune opere dell'artista russo non sono mai state viste in Italia. 

Entrambe sono esposizioni in dialogo con la permanente del museo, insieme di collezioni a carattere etnografico: Kandinsky infatti pone a confronto 49 opere del pittore russo con icone, immagini popolari e giocattoli a lui coevi; mentre Chinamen svela la storia della più antica migrazione a Milano attraverso documenti, fotografie e oggetti. Come ha sottolineato l'assessore alla cultura Filippo Del Corno alla conferenza di presentazione: "si tratta di una doppia proposta di mostre inedite".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad aspettare i visitatori de Il cavaliere errante un'indagine su un aspetto inesplorato della produzione di Kandinsky, ovvero il periodo di formazione del suo immaginario visivo, coincidente con un suo lungo viaggio attraverso il Governarato di Vologda, 500 km a nord di Mosca. "In questa fase l'artista entra in contatto con le fonti della cultura popolare russa, alle quali si ispira nel corso di tutta la sua vita e, in particolare, nel passaggio all'astrattismo", queste le parole - durante la conferenza di presentazione martedì pomeriggio - di Silvia Burini, professoressa di Storia dell'Arte Russa e direttrice del CSAR dell'Università Ca' Foscari di Venezia, che insieme alla giornalista e critico d'arte Ada Masoero ha curato la mostra.

"Per anni ho cercato di ottenere che gli spettatori passeggiassero nei miei quadri", diceva il pittore di origine tedesco-siberiana, e l'allestimento del Mudec, forte di tre suggestive installazioni multimediali, sembra voler esaudire proprio questo desiderio, immergendo il pubblico nelle opere in maniera sinestetica attraverso video, immagini e musica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le opere provengono da prestigiosi musei russi, georgiani e armeni tra cui l'Ermitage di San Pietroburgo, la Galleria Tret'jakov, il Museo di Belle Arti A.S. Puškin e il Museo Panrusso delle Arti Decorative, delle Arti Applicate e dell'Arte Popolare di Mosca. Attraverso l'accostamento di dipinti, acquerelli, disegni e incisioni di Kandinsky con icone, stampe e oggetti della sua epoca, come ha affermato Masoero, "viene messo in luce l'abbandono di una pittura narrativa in favore di dipinti che privilegiano la vibrazione della realtà, così come la percepisce lo spettatore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero generale, venerdì nero dei mezzi a Milano: a rischio metro, bus, tram e treni. Tutti gli orari

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia, raddoppiano i contagi: 4.126 in un giorno

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento