La comunicazione che cura

Anni Azzurri organizza l’incontro ‘La comunicazione efficace nel lavoro di gruppo’ dedicato agli operatori sanitari di Rsa che si terrà alla residenza Parco Sempione di Milano giovedì 26 settembre.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

“La comunicazione efficace nel lavoro di gruppo” è il titolo dell’incontro rivolto agli operatori delle residenze sanitarie assistenziali che Anni Azzurri organizza alla residenza Parco Sempione di Milano giovedì 26 settembre. L’obiettivo è quello di sviluppare la consapevolezza sull’importanza della comunicazione nel lavoro quotidiano di assistenza all’ospite in Rsa. La capacità di comunicare in modo efficace e di stabilire una relazione positiva e emotivamente armonica col paziente è fondamentale in ogni branca della medicina. La relazione fa parte della cura. È quindi necessario che il medico, l'infermiere, il personale sanitario vengano appositamente preparati a prendersi cura delle dinamiche relazionali ed emozionali che inevitabilmente emergono nel contatto con la sofferenza dell'altro. Commenta Alessandro Platè, sociologo ed esperto in processi comunicativi: “L’assistenza alla persona anziana o non autosufficiente è essenzialmente una relazione di aiuto i cui obiettivi sono quelli di aiutare, assistere, prendersi cura. Per questo motivo lo sviluppo di competenze relazionali risulta fondamentale per chi svolge una professione assistenziale che ha lo scopo di assicurare aiuto e supporto alle persone che esprimono un bisogno o un problema di salute. La comunicazione non è solo un mezzo per trasmettere informazioni: è l’elemento fondamentale attraverso il quale si realizza il rapporto sociale”. L’operatore sanitario, inoltre, non può affrontare da solo le molteplici situazioni problematiche che incontra nel suo lavoro quotidiano: in quanto membro di un’équipe deve essere affiancato e sostenuto dalle altre figure professionali. Il percorso formativo proposto da Anni Azzurri e indirizzato agli operatori sanitari di Rsa – medici, infermieri, fisioterapisti, educatori, psicologi e assistenti sociali - ha come obiettivo quello di far conoscere i principi e gli assiomi della comunicazione interpersonale, valutare lo stile comunicativo dell’operatore nell’ottica di adeguare le sue modalità comunicative a quelle dell’interlocutore. Gli interventi del corso Conoscere il processo della comunicazione e riconoscere l’importanza di una comunicazione efficace; gli assiomi della comunicazione; la comunicazione non verbale. I principi della comunicazione interpersonale e gli stili comunicativi: comprendere e gestire la comunicazione nei contesti organizzativi dei gruppi di lavoro.

Torna su
MilanoToday è in caricamento