La metamorfosi della materia

Luigi Franco, nasce a Sesto San Giovanni nel 1968, vive attualmente a Cinisello Balsamo in provincia di Milano. Fin dalla prima infanzia, ha manifestato la passione per il disegno e la pittura, orientando così gli studi verso il liceo artistico, conseguendo il Diploma di maturità artistica. Questo ciclo di studi ha permesso di ampliare le conoscenze non solo artisticamente, imparando le varie tecniche del disegno, e poterle perfezionare nel tempo, grazie agli insegnamenti dei professori, ma anche culturalmente, grazie allo studio fondamentale della storia dell'arte, permettendogli di avere un confronto con tutti i più grandi artisti del passato con quello che è il suo stile e pensiero personale. Inizia così a dipingere prima da autodidatta e poi partecipando a diverse mostre e concorsi di pittura, ricevendo diversi riconoscimenti. I suoi quadri si ispirano ad artisti impressionisti. I suoi temi usati sono paesaggi, ritratti dove con il miscuglio di vari colori, luci e ombre e le varie tecniche usate trasmettono a coloro che li osservano sentimenti puri e stati d'animo sinceri e maggiormente emozioni. La pittura è la sua vita.
Luigi Franco, nei suoi dipinti, denota una capacità artistica elevatissima, passa dal figurativo quasi iperrealista, ad una pittura astratta, materico informale, dove a mio avviso riesce ad esprimere al meglio le sue emozioni, i suoi turbamenti, le sue paure, ma anche le sue gioie. Le sue ruggini, i suoi graffiti, i suoi segni, ricordano muri di città, dove tracce di manifesti, ci riportano ad una lettura sentimentale dei suoi dipinti. Oppure i suoi alberi con prospettive che partono dall’anima, dal suo sentire, con raggi di luce, che penetrano attraverso le chiome di alberi altissimi, come a raggiungere un pensiero così alto e profondo, che non si può rimanere indifferenti davanti a tanta bellezza. Luigi Franco, è un’artista che quando dipinge, “gioca” davanti alla tela; ma attenzione, nulla che faccia pensare a qualcosa di poco serio. Quando dipinge, riesce ad esprimere la sua gioia, la sua felicità, che per lui è di vitale importanza, uno sfogo, un bisogno fisico. Ci racconta, l’artista in questione, che quando dipinge, davanti alla sua tela, lui danza, canta, sorride, e con le sue spatole, i suoi pennelli, in un mondo da lui creato, si perde nell’infinito.

Luigi Profeta

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Banksy e gli altri artisti di Street Art arrivano agli Arcimboldi: orari e biglietti della mostra

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi

I più visti

  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento