menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Festival Queer

Festival Queer

Lady Fest 2014 allo Zam: festival queer e trans femminista

Si potrà sperimentare in sicurezza - una sicurezza non repressiva e non normativa - in un luogo protetto che mescola i generi e performa le identità, lontano dal sessismo quotidiano, dall'omofobia e dalla transfobia

Dal 6 all’8 giugno 2014 arriva a Milano la Ladyfest al centro Zam. Il festival queer (termine per indicare le persone con orientamento sessuale non etero) e trans-femminista, nato nel 2000 negli Stati Uniti, prenderà il via nello spazio liberato Zam di via Santa Croce 19.

Il programma completo. 

Al centro dell’happening il desiderio di indagare il corpo, le relazioni e la sessualità, come scrive MilanoinMovimento. Per tre giorni ci saranno laboratori, incontri, concerti, proiezioni e performance che daranno la possibilità di scoprire, a chi parteciperà, nuove possibili forme di relazione.

Si potrà sperimentare in sicurezza - una sicurezza non repressiva e non normativa - in un luogo protetto che mescola i generi e performa le identità, lontano dal sessismo quotidiano, dall’omofobia e dalla transfobia.

La Ladyfest vuole decostuire la separazione tra pubblico e privato per riconoscere le norme che investono la sessualità e il piacere e provare a offrire modelli diversi, vari e che offrano spazio ai desideri. Nei tre giorni di festival ricorderemo che inseguire il piacere è un gesto politico e che iniziare a cambiare se stessi è un passo per cambiare il mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento