Lainate, proseguono tra il successo di pubblico le visite alla Villa

Grande successo di visitatori per le visite guidate alla Villa Litta di Lainate

Villa Litta a Lainate (foto Gemme)

Ogni domenica pomeriggio, dalle ore 15 alle 18, a Villa Borromeo Visconti Litta di Lainate, proseguono le visite guidate. A pochi chilometri da Milano Villa Borromeo Visconti Litta è stata nei secoli il luogo di villeggiatura preferito da molte nobili famiglie che qui hanno concentrato ingenti risorse economiche.

L'intero complesso di Villa Litta fu ideato verso il 1585 da Pirro I Visconti Borromeo, che ispirandosi alle favolose ville medicee, trasformò un possedimento fino ad allora impiegato per la produzione agricola in luogo di divertimento. Per il suo scopo Pirro I si avvalse della collaborazione dei migliori artisti di area lombarda, tra i quali l'architetto Martino Bassi, gli scultori Francesco Brambilla il Giovane e Marco Antonio Prestinari, i pittori Camillo Procaccini e Pier Francesco Mazzucchelli detto il Morazzone. Il vero gioiello di Villa Litta è il Palazzo delle Acque, più comunemente chiamato Ninfeo, voluto personalmente dal conte Pirro I Visconti Borromeo; Luogo di frescura di grande fascino e suggestione che, proprio per la ricchezza di decorazioni e di spettacoli idraulici, è considerato l’esempio più importante e significativo dell’Italia settentrionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’edificio, è costituito da stanze completamente decorate a mosaico di ciottoli bianchi e neri e ciottoli dipinti a tempera, una vera e propria unicità nella storia delle realizzazioni a mosaico a noi note. In alcuni di questi ambienti si possono ammirare spettacolari giochi e scherzi d’acqua, completamente ripristinati. La villa, infatti, fu acquistata dal comune di Lainate nel 1970 e riportata agli antichi splendori. Un gioiello nascosto ai più : "Una villa fantastica, è la prima volta che vengo a visitarla. Ogni giorno ci passo di fianco con la macchina mentre vado al lavoro e non mi sono mai accorto di questo gioiello lombardo", queste le parole di un visitatore, che prosegue: "Meno male che un amico mi ha parlato delle visite guidate all'interno di questa villa, altrimenti non l'avrei mai visitata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento