Giovedì, 28 Ottobre 2021
Eventi Porta Ticinese

Le sculture di celeste solari conquistano Milano

si è conclusa la mostra di sculture in bronzo dell'artista Celeste Solari al museo Mumi Ex Fornace Gola di Milano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Comprendere la resilienza attraverso il linguaggio universale dell'arte, questo il significato ultimo della tappa milanese della collezione di opere in bronzo “Resilienza. Sostantivo femminile” di Celeste Solari a cura di Carla Tocchetti con la presentazione critica di Alberto Moioli. Una cinque giorni intensa che si conclude oggi 6 novembre 2018 nella storica cornice della Fornace Gola, oggi Mumi EcoMuseo Milano Sud. “Le opere di Solari esposte alla Fornace ben rappresentano qualità femminili come leggerezza, forza e equilibrio interiore che tutti siamo chiamati a promuovere nell'interesse della comunità . Come amministratori abbiamo molto apprezzato la collaborazione proposta nel nostro spazio espositivo alla Fornace” ha sottolineato Sergio Meazzi Assessore alla Cultura di Milano Municipio 6. Una collezione di opere di particolare valore che ha rivelato al pubblico metropolitano Celeste Solari, artista lombardo di grande caratura finora noto in ambiti prevalentemente collezionistici. “L'opera scultorea di Celeste Solari si inserisce storicamente in un percorso novecentesco che è stato fortemente caratterizzato dalla grande scultura di Marino Marini, Luigi Broggini, Umberto Milani,Giacomo Manzù, Agenore Fabbri, Vittorio Tavernari, Luciano Monguzzi, Alik Cavaliere e molti altri… in questo contesto offre una nuova sintassi del linguaggio plastico contemporaneo esaltando la monumentalita' statuaria attraverso una straordinaria forza espressiva.” ha precisato il critico d'arte e direttore della Enciclopedia d’Arte Italiana Alberto Moioli. L’evento è stato accompagnato da un programma di approfondimento nella cornice della mostra, tra cui il recital dei Lindbergh scritto in collaborazione con Claudio Lolli che ha presentato una interpretazione intensa di testi al femminile, la conversazione sulle basi neuroscientifiche della resilienza e il suo valore all'interno di politiche di genere ed educative, condotta dalla psicologa e scrittrice Marta Zighetti, autrice del volume “Essere esseri umani” (edizioni dEste) e un laboratorio didattico sperimentale di storia dell' arte per bambini proposto da Alberto Moioli. Presentazione critica https://www.albertomoioli.it/artisti/2018-celeste-solari/ Video della mostra https://drive.google.com/file/d/14x7TAJh-FXroSEffm_dOWM1XYZai-5h0/view?usp=drivesdk Video di Artevarese https://youtu.be/I1OvJuuPIsA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le sculture di celeste solari conquistano Milano

MilanoToday è in caricamento