rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Eventi

A long sunday: il progetto fotografico che attraversa l'Italia con una macchina fotografica del 1959

Anche tre lombardi tra i quattordici appassionati di fotografia che raccontano con la stessa macchina fotografica - una Ferrania Eura del 1959 - la staticità che ci ha circondato durante il primo lockdown

Il progetto A Long Sunday si colloca in quella situazione straniante che ha caratterizzato la prima ondata di Covid-19, nella quale le giornate sono diventate ripetitive e simili tra loro e avvolte in un manto di silenzio.

Chiara Vannoni, ideatrice, in questa prospettiva ha cercato - tramite hashtag sui social - chi utilizzasse la FERRANIA EURA e potesse leggere con occhi diversi lo stesso momento, creando così il Collettivo Longsunday. L’idea è stata quella di documentare questi attimi assecondandone l'atemporalità per descrivere un momento inedito con uno sguardo antico. Come una lunghissima e deserta domenica pomeriggio in cui quattordici appassionati di fotografia hanno ripreso in mano la loro EURA. Questa piccola e leggera macchina fotografica del 1959 è stata la chiave per accompagnare l’attesa. Ma non ci sono stati vincoli di sorta. A ciascuno è stata data la totale libertà espressiva per tecniche o scelte di soggetti.

L’unica regola, senza infrangere quelle già vigenti, è stata quella di leggere il presente tramite questo mezzo per osservare ciò che era vicino o dentro di noi. Ciò che ci ha restituito è stato un quadro di analogie e dissonanze, colore e bianco/nero, cronaca e immaginazione. L’opera è ricca di sfaccettature e rimandi che non vogliono essere esaustivi ma costituire piuttosto una memoria, un diario di viaggio di un periodo in cui non ci si poteva muovere. Sono Sara Passerini, Valentina Testa e Mimmo Petrucci ad aver fotografato il loro circondario, a Crema, Limbiate e Settimo Milanese. Il progetto è visionabile su www.alongsunday.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A long sunday: il progetto fotografico che attraversa l'Italia con una macchina fotografica del 1959

MilanoToday è in caricamento