Loredana Longo, 1mm di distanza

Spazio C.O.S.M.O. inaugura il quarto progetto d'artista con una installazione di Loredana Longo. 1 mm di distanza è lo spazio minimo, visibile all'occhio umano, che intercorre fra due cose vicine, tra due corpi prima che si tocchino. Un millimetro è anche lo spessore di due fogli di carta sovrapposti, carta da parati, che l'artista incolla per creare un muro fittizio, un velo che divida due spazi. In passato, Loredana Longo aveva utilizzato le carte da parati per decorare gli interni domestici dei suoi set esplosivi impiegando rivestimenti a fiori, piccole decorazioni dai colori delicati, che inevitabilmente ricordavano le atmosfere delle case anni sessanta. Le carte, ormai scolorite dal tempo e che ancora oggi si possono ritrovare negli interni di vecchie palazzine in parte abbandonate, sono state adoperate, in questo intervento, non per decorare pareti ma per erigerle. Nel suo lavoro, Longo ha spesso utilizzato muri, separè e recinzioni, come a voler evidenziare quella distanza fisica o ipotetica che intercorre tra due esseri umani, formalizzandola prima e demolen- dola poi attraverso l'uso del fuoco nelle sue possibili declinazioni, sparandogli contro, bruciandola, nel tentativo di superare concettualmente e materialmente questo spazio di confine, questa soglia. Per Spazio Cosmo l'artista ha creato un diverso tipo di barriera, una sorta di maglia visiva, una rete fatta di intagli, in cui sono i raggi di luci colorate ad attraversarne la superficie quasi a voler ricreare delle zone di intimità domestica dove sia possibile una contaminazione tra ciò che è fuori e quello che vive dentro ogni spazio privato o familiare. In questo gioco di luci e carte l'esterno diventa interno e viceversa e anche un millimetro può diventare un grado di separazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il Museo della Scienza apre la Sala del Cenacolo al pubblico. Quando visitarla

    • dal 13 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
  • Paolo Bosisio insegna il grande teatro on-line: il calendario degli incontri

    • dal 9 dicembre 2020 al 20 gennaio 2021
  • "Speculum divinitatis" - Icone ortodosse

    • Gratis
    • dal 7 al 30 gennaio 2021
    • Jardino

I più visti

  • Sospesa: "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Anche a Milano arrivano gli straordinari concerti di musica classica al lume di candela

    • dal 15 febbraio al 2 marzo 2021
  • Il Museo della Scienza apre la Sala del Cenacolo al pubblico. Quando visitarla

    • dal 13 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento