Messa di Natale nel mezzanino del metro' 2016

Una Messa della Vigilia al mezzanino dell'ATM: un non luogo che diventa accogliente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

"La Messa della vigilia di Natale è una tradizione per Ronda Carità e Solidarietà Onlus, che da anni condivide questo momento con i senza dimora, con i volontari, e con i cittadini che vogliono testimoniare vicinanza a chi non ha una famiglia, proprio nel giorno dedicato a far festa in famiglia. Da sempre anche il luogo della Messa, celebrata dai frati del Centro Sant'Antonio, vuole essere un simbolo: come lo scorso anno abbiamo al nostro fianco l'ATM - Azienda Trasporti Milanesi - che concede l'utilizzo del mezzanino della metropolitana della fermata M1 di Porta Venezia. Un luogo di passaggio, non abitato, che diventa un luogo accogliente perché vissuto con lo spirito natalizio. Ringraziamo l'ATM che mette a disposizione lo spazio e il personale necessari a permettere questo momento di incontro della città con la parte di abitanti più nascosta e più bisognosa di momenti sereni. L'appuntamento è il 24 dicembre alle ore 21 al mezzanino della metropolitana di Porta Venezia: la Messa sarà animata dai canti natalizi e a seguire ci sarà un rinfresco per i senza dimora, offerto da cittadini/volontari per un giorno - singoli, coppie, amici e famiglie - che a casa prepareranno del cibo porzionato. E' una Messa aperta a tutti coloro che lo desiderano, per testimoniare condivisione e attenzione a chi vive per strada e spesso passa inosservato o viene ignorato, perché la vera povertà è quella di chi si volta per non guardare, mentre i gesti di attenzione agli altri danno valore alla vita di tutti. Note per i volontari per un giorno: Chi desidera partecipare come volontario a questa iniziativa, può prendere contatto con la sede dell'Associazione dal 12 al 21 dicembre, inviando una mail a: eventi.rondacaritamilano@gmail.com e indicando la propria disponibilità, un recapito telefonico e la propria e-mail; sarete così ricontattati e informati sui dettagli della serata".

Torna su
MilanoToday è in caricamento