Un’opera lirica in metrò: Metrònivasci

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Domenica 24 Novembre 2013 ore 10, Via Pietro Custodi 18, Milano

MetròNivasci è un libretto d'opera con soggetto originale di Vincenzo Pezzella e musiche di Antonio Scarano.

Verso la fine degli anni '90, Vincenzo Pezzella, si è avventurato nella scrittura di un testo per libretto operistico originale, ricalcando i modelli dell'opera ottocentesca ma riportandoli in una viva contemporaneità.

La storia è ambientata nei sotterranei della metropolitana all'alba del terzo millennio. Monteverdi, unico personaggio storico tra gli altri, modellati su caratteri di evidente attualità e cronaca, introduce il prologo. Nel ruolo di fondatore del teatro musicale occidentale, il recitar cantando, egli lega i momenti della storia narrata, dove in un viaggio di poesia e amore, attraverso la musica, la protagonista, NIVES, ritrova la propria origine Rom, generando quella nuova umanità fatta dalle radici comuni tra oriente e occidente che oggi, forse, potrà condurci fuori dal buio.

L'opera che attende il suo battesimo sulla scena ha riscosso l'attenzione del prof. Lorenzo Arruga e del M°Aldo Bernardi che ne hanno individuato gli spunti più originali. "L'interesse per la drammatica attualità del personaggio protagonista e per l'impostazione del dramma, l'offerta di un'ampia varietà di usi, ambiti e mezzi espressivi musicali", sono gli aspetti che hanno colpito il critico Raffaele Mellace. Carlo Migliaccio evidenzia "l'appartenenza dell'Opera MetròNivasci a un più ampio e unitario percorso dell'autore fondato sull'idea di città come luogo elettivo della cultura umana, radice e matrice del linguaggio e dello scambio, tessuto connettivo e rete vitale di continua invenzione linguistica, su cui è impostata l'esperienza dello scrittore".

Interverranno con l'autore Carlo Migliaccio, critico musicale, Angelo Arlati, studioso di cultura Rom, Daniele Gambini, compositore, ; letture di Sylvie Capelli.

La presentazione proseguirà con Buffet-aperitivo in DimoraMagi (Corso San gottardo 13) alle ore 11.30 allietata da un'esecuzione dal vivo di alcuni brani tratti dall'Opera eseguiti dal soprano Sano Satsuki e la pianista Barbara Boni.

Sarà reso disponibile al pubblico il volume dell'opera presentata e autografata dall'autore.

Torna su
MilanoToday è in caricamento